Da Doha all’esonero: Montella sfida il passato

Vincenzo Montella tornerà stasera da avversario del Milan. Al momento resta lui l’ultimo allenatore rossonero ad aver sollevato un trofeo: la Supercoppa Italiana conquistata a dicembre 2016 a Doha contro la Juventus. E c’è da scommettere che l’allenatore campano non farà sconti, visto dovrà vincere per dare seguito al successo ottenuto con la Sampdoria ottenuto dopo quattordici panchine a Firenze.

Con Montella il Milan aveva ritrovato almeno l’Europa League dopo tre stagioni fuori dal giro delle coppe internazionali. C’era Paletta vicino a Romagnoli in difesa, mentre in avanti aveva a disposizione gente del calibro di Bertolacci, Kucka, Locatelli. Ma Montella ebbe il merito di aver lanciato Cutrone, principale incasso del mercato della scorsa estate. Chiedeva pazienza, ma al Milan non ce n’è mai troppa.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy