Calcio femminile: via verso il professionismo

Calcio femminile: via verso il professionismo


Primo decisivo passo per il professionismo nel calcio femminile. Ieri la Commissione Bilancio al Senato ha approvato un emendamento alla manovra che consentirà lo sgravio fiscale del 100% su contributi previdenziali e assistenziali – per uno stipendio lordo di 8000 euro su base annua – alle società che tesserano le calciatrici per tre anni da gennaio 2020 fino al 2022.

Ora non ci sono più scuse, si avvicinerà finalmente al mondo maschile. Lo Stato si accollerà i costi, grazie allo stanziamento di 20 milioni per questo triennio e ora spetta alle Federazioni recepire e adeguare lo status dei tesseramenti.

Come riporta Tuttosport, finora le atlete erano disciplinate dalla legge 91/1981 che non prevede lo status di professionismo. Con questo scatto, spiega La Stampa, le società più piccole potranno sopravvivere, mentre le più grandi, come Milan, Juventus, Inter e Roma dovranno investire di più per mantenersi al top. Un mercato competitivo come quello maschile finalmente regolamentato.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy