FIGC, Gravina: “Siamo pronti a migliorare il protocollo per ripartire il 18 maggio”

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha commentato attraverso un comunicato ufficiale le nuove disposizioni del governo per la ripartenza degli allenamenti e della Serie A:

Lavoriamo per far ripartire il calcio in sicurezza, non per farlo ripartire e basta. La Commissione medico scientifica della FIGC ha stilato un protocollo molto rigoroso: siamo pronti ad integrarlo e a modificarlo. Una volta migliorato, ci potranno essere tutti i presupposti per il via libera definitivo al 18 maggio. Ho convocato il Consiglio Federale per l’8 maggio proprio per delimitare il perimetro regolamentare nel quale operare. In un momento delicato come quello che stiamo vivendo, un periodo dove è stato necessario dividere le discipline sportive in individuali e collettive, rivolgo un invito, da semplice tifoso di calcio, a mettere da parte le polemiche sterili, a lavorare insieme e a giocare di squadra per superare la crisi“.

Sei qui: Home » Copertina » FIGC, Gravina: “Siamo pronti a migliorare il protocollo per ripartire il 18 maggio”