Shevchenko: "Il Pallone d'Oro? L'ho sempre sognato"

Shevchenko: “Il Pallone d’Oro? L’ho sempre sognato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con una lunga intervista rilasciata per i canali ufficiali del Milan, l’ex bomber rossonero Andriy Shevchenko ha voluto parlare del Pallone d’Oro vinto nel 2004, e della sua emozione nel riceverlo: “Puntavo al Pallone d’Oro da molto tempo ed ero andato vicino a vincerlo e, alla fine, me lo sono meritato. Mi avevano votato per quello che avevo fatto vedere in quella stagione, quindi è stato un anno speciale per me. È stato molto emozionante, ma ancora di più quando la partita successiva in casa, dopo aver vinto il Pallone d’Oro, mi fu consegnato a San Siro davanti ai tifosi rossoneri. Il numero di tifosi presenti allo stadio quel giorno non lo dimenticherò mai. Milano è molto speciale per me, è la mia seconda casa. Perciò gli otto anni che ho passato lì mi hanno avvicinato molto al popolo italiano. Porterò sempre l’Italia con me, non solo per quello che ho vinto e gli obiettivi raggiunti, ma in generale grazie al mio rapporto con gli italiani e i tifosi. Soprattutto i tifosi del Milan“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy