Man Utd-Milan, le pagelle: la squadra di Pioli domina all’Old Trafford

LE PAGELLE (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

DONNARUMMA 6 – Paga l’indecisione in uscita sul gol di Diallo, per il resto gioca un’ottima partita, di personalità, compiendo anche buoni interventi.

CALABRIA 6.5 – Ottimo primo tempo, soprattutto nelle letture difensive sui tagli degli esterni dello United, nella ripresa lascia il campo per qualche acciacco.

KJAER 7.5 – Il primo gol in rossonero non poteva arrivare in un momento migliore. All’Old Trafford, all’ultimo minuto dopo una partita emozionante giocata dai rossoneri, senza preoccuparsi troppo di chi avevano davanti. Vero leader.

TOMORI 6.5 – Solita buona tenuta difensiva insieme a Kjaer, al di là dell’indecisione sul gol degli avversari. Il recupero nel secondo tempo in area su Greenwood è da fuoriclasse.

DALOT 6.5 – Il portoghese conferma la buona prestazione di Verona, e lo fa contro la squadra proprietaria del suo cartellino. Dimostra grande personalità in fase offensiva e negli inserimenti.

KESSIE 7.5 – Ormai parliamo di un fuoriclasse assoluto, lo confermano partite come quelle di stasera contro squadre come il Manchester United: Kessie riesce a dominare anche contro gli uomini di Solskjaer.

MEITE 7.5 – La crescita dell’ex granata continua, questa sera è uno dei migliori in campo, e insieme a Kessie riesce a dominare l’intero centrocampo. Ottimi i suoi recuperi, dimostra qualità anche in fase d’impostazione.

SAELEMAEKERS 6.5 – Conclude la sua partita in crescendo dopo un po’ di difficoltà nei primi minuti in cui non riesce a trovare gli spazi giusti. Meglio quando inizia a dialogare con Meité e Calabria.

KRUNIC 7 – Nel suo ruolo naturale, quello di trequartista, il bosniaco dimostra di avere personalità e tanta qualità. Il Milan potrebbe aver riscoperto Krunic.

B. DIAZ 6.5 – Nonostante la fisicità di Maguire e Bailly, lo spagnolo riesce a dare il suo apporto alla fase offensiva con movimenti rapidi e triangolazioni veloci con i suoi compagni. Alterna spesso la sua posizione con Krunic.

LEAO 5.5 – Forse il rossonero più in difficoltà stasera, soffre la fisicità dei centrali dei Red Devils e riceve poche palle giocabili, ma quando nel secondo tempo Kessie gli scodella una palla splendida da colpire al volo, il portoghese la manca.

CASTILLEJO 6

TONALI 6

KALULU s.v.

PIOLI 7.5 – Nonostante le tantissime e pesanti assenze, con cinque classe ’99 in campo, il Milan domina all’Old Trafford contro il temibilissimo United. La squadra di Pioli va sotto ad inizio secondo tempo, ma non perde fiducia, rinizia a giocare e trova il gol del pari nel finale, meritato.