Gds – Milan tra certezze e incognite: le mosse per la prossima stagione

Donnarumma (SpazioMilan)
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Otto giornate al termine, un obiettivo rimesso clamorosamente in bilico e poi un futuro da programmare. L’estate del Milan sarà molto calda e tutto dipenderà dall’ingresso in Champions League. “La Gazzetta dello Sport”, intanto, ha fatto il punto sulle certezze e le incognite che si presenteranno a fine stagione.

Ovviamente, l’incognita numero uno rimane il destino di Donnarumma. La questione rinnovo è in stallo da mesi e questo non sta giovando né al giocatore né tanto meno al gruppo. La sensazione è che si aspetterà il termine del campionato per capire se il Milan tornerà in Champions. In bilico anche Romagnoli: il capitano rossonero ha perso punti a discapito di Kjaer e Tomori, con quest’ultimo che verrà riscattato alla cifra di 28 milioni di euro.

Da capire poi i prestiti: il difensore inglese appunto e Tonali verranno riscattati. Mentre per Dalot e Diaz, entrambi in prestito secco, il Milan aprirà un discorso con Manchester e Real per provare a trattenerli. Chance di riscatto anche per Meité.

Le certezze della prossima stagione sono la coppia africana Kessié-Bennacer, così come Rebic e Leao. Mentre per i rinnovi di Ibrahimovic e Calhanoglu sembra ormai questione di giorni.