Nuovo stadio, Sala è categorico: “Possibilità da escludere”

Dopo le parole di Paolo Scaroni a “Quarta Repubblica”, arrivano anche quelle di Giuseppe Sala a proposito della questione nuovo stadio. Il sindaco di Milano, intervenuto all’assemblea di Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari), ha escluso a priori la possibilità dei due stadi nella città:

È categorico: a Milano due stadi da calcio non potranno esserci. Quando va bene San Siro costa una decina di milioni di euro all’anno tra gestione e manutenzione, per farci qualche concerto d’estate o nella speranza ci giochi la Nazionale. Se vinceremo le elezioni incontreremo di nuovo le squadre, e il dibattito sarà sul restante 55% di finanziamento. Abbiamo fatto passi avanti negli ultimi mesi, non si può tornare indietro“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy