Moratti: “Ibra si sentiva Dio in terra? Tutta la verità”

Intervistato dal Corriere dello Sport, Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ha rilasciato delle dichiarazioni su Ibrahimovic che militò nelle fila della sua squadra per qualche anno dopo averlo acquistato a peso d’oro dai rivali bianconeri.

Moratti, Ibra, Milan

Ecco le sue parole: “Non ero molto bravo a vendere, ma quella di Ibra fu una grande operazione. Se si sentiva un Dio in terra? Sì. Un tipo davvero speciale, molto simpatico. La cantante lirica, voleva essere rispettato, la squadra dove riconoscerne la leadership, lui era il capo, dava anche ottimi consigli. Ancora oggi, a quarant’anni, non sembra cambiato“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy