Dinamo Zagabria-Milan, la moviola del giorno dopo: tutti gli episodi

Nella festa del goal di ieri da parte del Milan ci sono stati vari episodi chiave in ambito arbitrale che sono stati analizzati quest’oggi da La Gazzetta dello Sport.

Dinamo Zagabria-Milan – La moviola

Sul rigore procurato da Ljubicic, con conseguente ammonizione, su Sandro Tonali il giornale elogia la fermezza dell’arbitro Marciniak. Anche il goal di Gabbia al 39esimo del primo tempo valutato regolare poiché il difensore rossonero parte in posizione regolare sul cross di Tonali.

Critiche invece per i due falli chiamati al 34esimo e 35esimo, Hernandez su Moharrami e Rebic su Ljubicic, che hanno fermato le ripartenze rossonere.

Giallo ritenuto giusto per Ademi al 43esimo per una scivolata da dietro su Sandro Tonali e anche quello per De Ketelaere al primo minuto del secondo tempo per un pestone su Misic.

Giusto anche annullare il goal di Pobega del 5 a 0 per il fuorigioco di Origi.

Dinamo Zagabria-Milan
Dinamo Zagabria-Milan moviola

Dinamo Zagabria-Milan – I voti agli arbitri

La Gazzetta dello Sport inoltre ha dato una valutazione alla terna arbitrale con un 6,5 per Marciniak frutto della decisione ferma di assegnare il rigore ma anche delle due incertezze a fine primo tempo.

Sufficienza anche per i due assistenti Sokolnicki e Listkiewicz.

Giacomo Pio Impastato

Impostazioni privacy