Milan-Salisburgo, Pioli ha deciso: il rossonero partirà dall’inizio

Il Milan deve lasciarsi al più presto alle spalle la sconfitta di ieri sera contro il Torino e ha la possibilità di farlo subito, dato che dopodomani sera affronterà il Salisburgo in Champions League.

Sarà una partita importante che consentirebbe ai rossoneri di tornare a giocare gli ottavi di Champions dopo otto lunghi anni.

Alla squadra di Pioli basterebbe anche un pareggio, ma vincere confermerebbe i meriti del Milan nel girone e farebbe dimenticare, molto probabilmente, più facilmente il ko di ieri sera a Torino.

Milan-Salisburgo: Giroud torna titolare

Getty Images, Giroud, Milan, Salisburgo

Tante partite, una dietro l’altra, campionato, Champions League. Per forza di cose, mister Pioli deve attuare delle rotazioni.

Ieri sera è rimasto fuori Olivier Giroud, seppur sia entrato nel secondo tempo. Adesso Pioli è pronto a lanciarlo di nuovo dal primo minuto.

Contro gli austriaci, infatti, si accomoderà in panchina Divock Origi e giocherà il francese. Lo riferisce stamattina La Gazzetta dello Sport.

Giroud è pronto a caricarsi sulle spalle i suoi, consapevoli che la partita ha un’importanza fondamentale per la stagione.

Impostazioni privacy