Sei qui: Home » News » L’elogio dell’avversario per Leao: “In Italia è come Mbappé”

L’elogio dell’avversario per Leao: “In Italia è come Mbappé”

Intervenuto ai microfoni di Cronache di Spogliatoio, Davide Frattesi, talentuoso centrocampista del Sassuolo, tra i tanti temi trattati, ha parlato anche di Theo Hernandez e Rafael Leao. Queste le sue parole:

Theo è fortissimo, fare duelli con lui mi gasa proprio tanto, io non vedo l’ora che parta, nel senso partiamo da qui e vediamo chi arriva prima, vediamo chi tiene di più, chi è più cattivo. Sono venuti fuori belli scontri. È molto tosto perché ha passo e fisico. C’è molta gente che ha passo ma non ha fisico, lui è straripante in entrambe le cose.

Io dico chi è il più forte a fare questo? È una mia caratteristica? Devo essere più forte di lui. Quando lui parte mi scatta qualcosa in testa e penso che devo passargli davanti, quello con lui è il duello più bello. Se devo scegliere un compagno per un’ora di allenamento, scelgo lui“.

LEGGI ANCHE:  Milan, dopo Striscia la Notizia Ibrahimovic ancora in TV: succederà a Natale!

Frattesi incorona Leao: “In Italia è come Mbappé”

Frattesi Theo Hernandez Leao

Il giovane italiano si è poi soffermato anche su Rafael Leao. Queste le sue dichiarazioni:

Leao è un’altra cosa ancora. Theo è diverso da Leao, se gli lasci i primi metri non lo prendi più mentre il portoghese ti parte da fermo, al primo metro che fa, è come se fosse in corsa dopo 30 metri, è proprio più difficile da marcare. In Serie A Leao fa quello che fa Mbappé, solo che Mbappé lo fa all’ennesima potenza”.