Sei qui: Home » News » Gesto della Germania censurato in TV, Mentana protesta: cosa dovrebbero fare tutte le emittenti

Gesto della Germania censurato in TV, Mentana protesta: cosa dovrebbero fare tutte le emittenti

Il Mondiale in Qatar continua a far parlare, e non solo per quanto accade in campo. Appena prima del fischio di inizio di Germania-Giappone la squadra tedesca ha mimato il gesto della bocca tappata come forma di protesta.

Un gesto passato dapprima inosservato in quanto la regia internazionale non ha mandato in onda l’immagine. Sulla questione è intervenuto Enrico Mentana dagli studi della Rai durante il programma Il Circolo dei Mondiali.

Mondiali, Mentana scatena la polemica

Mentana Mondiali Germania

Sbaglio o non è stato fatto vedere il gesto dei giocatori della Germania in TV? E sbaglio o l’altro giorno non è stata mostrata la bandiera dell’Iran in TV, mentre i giocatori non cantavano l’inno? Qui dobbiamo parlare di una regia Internazionale scandalosa, tutte le emittenti internazionali dovrebbero protestare”.

Se succede un fatto importante, che esula dallo sport e va a sfociare in politica, è impossibile non trasmetterlo. E che succede se l’Iran segna e inneggia alla libertà che fanno, annullano il gol o non lo trasmettono? Com’è possibile…”

La Nazionale tedesca ha deciso di esprimersi con questo gesto dopo la minaccia della FIFA di ammonire i capitani con la fascia arcobaleno, solidale con i diritti LGBT.