Mondiali 2022, Brahim Diaz in Qatar ma non con la Spagna: pazza idea del ct

Con la vittoria di ieri sera contro la Fiorentina il meraviglioso 2022 del Milan è ufficialmente terminato visto che i rossoneri, come le altre squadre, non giocheranno altre partite ufficiali per lasciar spazio ai mondiali del Qatar.

I rossoneri convocati dalle rispettive nazionali per competere nella competizione sono 7: Sergino Dest, Simon Kjaer, Charles De Ketelaere, Fodé Ballo-Touré, Rafel Leao, Olivier Giroud e Theo Hernandez, ma ai sopracitati potrebbe aggiungersi anche Brahim Diaz.

Il fantasista però non si aggregherebbe alla Spagna di Luis Henrique ma al Marocco di Regragui .

Brahim Milan Mondiali

Il numero 10 del Milan possiede infatti, grazie alle origini del padre, anche il passaporto marocchino e Brahim al momento conta solo una presenza con le furie rosse ed è quindi convocabile anche dalla nazionale nordafricana.

Nella giornata di ieri poi Amine Harit, perno dei marocchini, ha subito un grave infortunio che lo terrà quindi fuori dal mondiale e secondo diversi media marocchini i nordafricani starebbero seriamente pensando al milanista per sostituire il calciatore del Marsiglia.

Già in passato c’era stato un avvicinamento che però non portò a nulla, questa volta però di mezzo c’è un mondiale e Brahim potrebbe veramente optare per gli africani.

Andrea Mariotti

Impostazioni privacy