Albertini: “Mi piacerebbe vedere un Milan più continuo”, poi il commento su Ibrahimovic

Demetrio Albertini, storico centrocampista del Milan, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport.

Albertini ha commentato la seconda parte di stagione del Milan, che avrà il via una volta terminato il Mondiale e dove i rossoneri recupereranno giocatori importantissimi come Maignan, Calabria, Saelemaekers e Ibrahimovic: “Un plus che aggiungerà valore, una piccola svolta per la ripresa. Il recupero di Maignan è fondamentale”.

Il commento di Albertini su Ibrahimovic

In più, su Ibra ha aggiunto: “Diamogli il tempo di ricostruire la fiducia con il gol. Poi si sa, a uno come lui basta anche una sola palla buona”.

Albertini Milan Intervista

L’ex centrocampista rossonero ha poi parlato del mercato: “Con giocatori come Ziyech e Aouar si prova ad anticipare le mosse dell’estate, è una strategia intelligente. E se chi arriva si inserirà rapidamente…”.

Albertini: “Il Milan ha le carte in regola per il bis Scudetto”

Albertini ha speso due parole anche su quello che sarà il futuro rossonero:  “Mi piacerebbe rivederlo più continuo nel gioco durante la stessa partita: un Milan sempre dentro ai match ha le carte in regola per il bis Scudetto”.

Sei qui: Home » Copertina » Albertini: “Mi piacerebbe vedere un Milan più continuo”, poi il commento su Ibrahimovic