Nuova misura in arrivo, dopo il fuorigioco automatico anche il VAR cambia ancora

A partire dal 4 gennaio, data in cui comincerà la seconda parte di stagione della Serie A, verrà introdotto il fuorigioco automatico. Come ben sappiamo, questa nuova misura artificiale analizzerà la posizione degli arti dei giocatori incrociandoli con quella del pallone e si capirà se il fuorigioco sarà da segnalare oppure no in determinate azioni.

La novità, però, è un’altra. Oltre all’introduzione del fuorigioco automatico, il VAR potrebbe subire delle ulteriori importanti modifiche già a partire dalla ripresa del campionato.

VAR Challenge

Possibile introduzione del challenge

Nell’edizione odierna del Corriere della Sera è stato sottolineato come nell’ultima commissione della Lega di A si sia parlato in maniera molto approfondita della possibilità di introdurre il challenge, ovvero l’intervento a chiamata del VAR.

Quest’eventuale nuova misura consentirebbe di sgombrare il campo da eventuali equivoci e sospetti. Vedremo, dunque, se l’introduzione del challenge si concretizzerà nei prossimi giorni. Se così fosse la speranza è ovviamente quella di non assistere più a determinati errori arbitrali.

Nicola Morisco

Impostazioni privacy