Infotuni Milan, il problema persiste: il dato da inizio stagione è sconcertante

Il problema degli infortuni in casa Milan non sembra voler cessare. Il dato sugli stop forzati dei rossoneri è impietoso.

C’è tanto amaro nella bocca del Milan dopo il pareggio del Maradona contro il Napoli. I rossoneri si sono fatti rimontare nel secondo tempo il vantaggio di 0-2 collezionato dei primi 45′ di gioco. Parte del merito va sicuramente ai partenopei che ci hanno creduto, ma c’è un dato che resta sconcertante in casa Milan.

Infortuni Milan, numeri da capogiro

Uno dei problemi più importanti, se non il più importante, si questo Milan è sicuramente il dato sugli infortuni. Dato che continua ad essere impietoso da ormai un paio d’anni e che sta mettendo i bastoni fra le ruote ai rossoneri. In particolare in questo avvio di stagione gli stop forzati sono stati veramente tantissimi.

infortuni Milan
Infortuni, i numeri del Milan (ANSA) – SpazioMilan

Infatti sono ben otto gli stop prolungati dopo appena dieci partite di campionato per i rossoneri. Due infortuni riguardano i portieri, con Maignan e Sportiello che si sono già fermati entrambi in stagione. Nel pacchetto difensivo anche Kjaer, Kalulu e Caldara hanno speso i propri gettoni, rendendo complicatissima la trasferta del Maradona.

La mediana rossonera è stata colpita con gli infortuni di Krunic e Loftus-Cheek, mentre si attende ancora il rientro del faro del Diavolo: Ismael Bennacer. Inoltre nel reparto offensivo anche Chukwueze è fermo ai box, mentre Jovic ha già saltato un appuntamento per infortunio. Se è vero che alcuni stop sono stati forzati dalle nazionali, è anche vero che il Milan, se vuole lottare fino in fondo, deve mettere un freno a questo enorme problema.

Impostazioni privacy