Ibra torna al Milan: svelata la data dell’ufficialità e il ruolo

Continuano le trattative tra i legali di Ibrahimovic e di RedBird per riportare l’attaccante svedese al Milan, da dirigente e non più da calciatore. 

L’attaccante della nazionale svedese, Zlatan Ibrahimovic, alla fine della scorsa stagione h appeso gli scarpini al chiodo, ma la voglia di ritornare e sentire l’odore del campo è tanta.

Il Milan, suo ultimo club, è vicino a riportarlo all’ombra della madonnina, non più da calciatore ma sotto le vesti di dirigente. I legali di ambo le parti stanno lavorando alle modalità e come dichiarato anche da Gerry Cardinale stesso, i colloqui con il giocatore vanno avanti da tempo.

Nelle ultime ore, è stata svelata la data dell’annuncio del ritorno.

Il ritorno di Ibrahimovic, sarà ufficializzato entro novembre

Ibrahimovic 3.0 è molto vicino. Lo svedese, sta per tornare in rossonero nelle vesti di dirigente e sarà un super consulente al cospetto del patron rossonero Gerry Cardinale.
Visto il periodo poco felice che sta vivendo il club sotto il profilo dei risultati, con la crisi scacciata dall’incredibile vittoria in Champions contro il Psg, Cardinale ha deciso di dare un segnale forte riportando a Milanello un uomo spogliatoio come Ibra.

L’ex attaccante di Inter, Milan e Juve, tra le altre, sarà sempre a stretto contatto col presidente, come un consigliere fidato.

Ibra - Milan, si chiude entro il mese di novembre.
La firma di Ibrahimovic con il Milan, ci sarà entro novembre – LAPRESSE – spaziomilan.it

L’annuncio del suo ritorno, come riportato da Gianluca Di Marzio, avverrà nel mese di novembre, quindi molto presto potremmo rivederlo già nei dintorni del centro tecnico rossonero.

 

Impostazioni privacy