Giroud, traguardo speciale con il Milan: il discorso in allenamento

L’aneddoto sulle parole del centravanti francese riguardo l’obiettivo raggiunto con il Diavolo.

Il Milan si appresta a scendere in campo in occasione del match europeo di San Siro, contro il Borussia Dortmund. L’obiettivo della compagine rossonera è strappare un pass per gli ottavi di Champions League, inevitabilmente ci sarà bisogno di una vittoria ai danni dei tedeschi.

Stefano Pioli ha pronte le soluzioni tattiche volte ad ingabbiare i gialloneri, i meneghini dovranno rendersi autori di un’ottima prestazione. L’allenatore emiliano può sorridere, nella gara di domani si registrerà il ritorno in campo di Olivier Giroud, squalificato contro la Fiorentina dopo il rosso rimediato a Lecce.

Giroud tocca quota cento presenze con il Milan, arrivano i complimenti della società

La presenza del bomber francese rappresenta un fattore determinante per il Milan che dovrà fare affidamento alla sua esperienza in campo internazionale. Olivier, dopo il gol vittoria ai danni del Paris Saint Germain, cercherà di ripetersi a suon di gol infiammando l’atmosfera di San Siro. Intanto proprio il numero nove, nella rifinitura odierna, è stato al centro di un toccante momento.

Speciale traguardo raggiunto da Giroud, SpazioMilan (ANSA)

Infatti, Giroud, insieme a tutta la squadra, è stato chiamato da Stefano Pioli per celebrare le cento presenze in rossonero raggiunte nella sfida del Via del Mare. L’ex Arsenal ha successivamente ricevuto le congratulazioni dell’Ad Furlani a nome della società e dell’intera tifoseria. Non si è fatta attendere una risposta da parte del centravanti, di seguito riportata:

“Grazie a tutti, grazie alla società, grazie al mister, grazie a voi ragazzi, sono molto orgoglioso per questo e anche molto grato di avere l’opportunità di godere anche a 37 anni. Come ha detto Simon, quando ero più giovane ero un tifoso del Milan. Con tutti questi grandi giocatori che hanno giocato per il Milan… sono molto fiero”.

I sostenitori del Diavolo si augurano che Giroud possa festeggiare il traguardo con una rete decisiva nel match di domani sera, il francese ci proverà.

Impostazioni privacy