Mercato Milan, trattativa in salita per gennaio: il club non vuole cederlo

Il Milan è alla ricerca di nuovi innesti da regalare a mister Pioli a gennaio, ma un’operazione è già in salita: il club non vuole cederlo.

Sono giorni cupi in casa Milan. Il pareggio arrivato contro il Lecce nell’ultima giornata di campionato è stato un passo falso difficile da digerire per la tifoseria rossonera. La squadra e mister Stefano Pioli sono stati attaccati e criticati pesantemente sui social: la delusione è palpabile, questi risultati non possono far piacere alla piazza.

La sosta è arrivata forse nel momento migliore, queste due settimane di pausa serviranno ad alcuni elementi della rosa – anche se gran parte della squadra è impegnata in Nazionale – per ricaricare le pile, sia quelle fisiche sia quelle mentali. Ma al rientro ci saranno due impegni delicati e cruciali, che si giocheranno entrambi a San Siro: Fiorentina in campionato e, soprattutto, Milan-Borussia Dortmund in Champions League che sarà gara da dentro o fuori. Chi invece non riposa mai è la dirigenza rossonera, in continuo lavoro in vista del mercato di gennaio.

Geoffrey Moncada e Giorgio Furlani stanno valutando diversi profili per la sessione invernale di calciomercato. L’obiettivo principale sembra essere chiaro: il sogno è regalare a mister Pioli un centravanti in grado di alternarsi con Olivier Giroud. Visto lo scarsissimo rendimento di Luka Jovic, il Milan farà un tentativo per Serhou Guirassy, bomber guineano dello Stoccarda in grado di segnare già 15 gol in Bundesliga (dietro solo ad Harry Kane).

Si complica l’arrivo a gennaio

Ma la dirigenza del Milan non vorrebbe rafforzare solo il reparto offensivo, ma provare a puntellare anche la difesa. Da inizio stagione Pioli si è trovato in difficoltà in più di un’occasione a causa di infortuni e squalifiche che hanno costretto il tecnico ad adottare soluzioni di emergenza. Ecco perché nei giorni scorsi ci sarebbero stati dei contatti con l’agente di Jakub Kiwior, difensore polacco classe 2000 in forza all’Arsenal.

L'Arsenal non vuole cedere Kiwior
Kiwior-Milan, affare in salita (ANSA) – spaziomilan.it

Acquistato dai Gunners lo scorso gennaio per 25 milioni di euro dallo Spezia, Kiwior non ha trovato tantissimo spazio finora. Il Milan avrebbe sondato il territorio per un trasferimento in prestito già a gennaio ma, secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb.com, dall’Inghilterra è arrivato un secco “no”.

Nonostante il tecnico Mikel Arteta lo impieghi pochissimo, il club londinese non ha nessuna intenzione di cederlo a stagione in corso. Kiwior, visto anche l’infortunio di Timber, rappresenta la prima alternativa al titolare Gabriel: cedere il polacco significherebbe intervenire sul mercato. Idea che non viene presa attualmente in considerazione dall’Arsenal.

Impostazioni privacy