Infortuni Milan, Pioli senza pace: rischia l’operazione

Il problema degli infortuni non lascia pace al Milan di Pioli. Dopo il Monza c’è il rischio che il giocatore debba operarsi

Il Milan ha trovato un’altra vittoria in campionato, accorciando le distanze dalla Juventus in seconda posizione. I bianconeri sono stati stoppati dal Genoa a Marassi, mentre l’Inter sta continuando la sua marcia in Serie A. Tuttavia è difficile per i rossoneri avere un sorriso smagliante. In primo luogo per come sta andando la stagione, soprattutto per l’eliminazione dalla Champions League. Poi per i numerosi infortuni che stanno falcidiando la rosa del Diavolo. Infatti è proprio quello degli infortuni il problema principale che il Milan deve affrontare e superare per crescere e cercare di rimontare in classifica.

In particolare durante la sfida contro il Monza c’è da segnalare un doppio problema per il Diavolo: sia Okafor che Pobega sono usciti anzitempo per dei problemi fisici. Inoltre nella giornata di oggi lo staff medico rossonero ha comunicato gli esiti degli esami ai quali i due giocatori si sono sottoposti. Per Pobega si tratta di un problema tendineo del retto femorale nella zona dell’anca sinistra, mentre per Okafor c’è stata la lesione del semimembranoso della coscia sinistra. Oltre al danno del doppio cambio, è arrivata anche la beffa, siccome i due giocatori staranno fuori per almeno un mese, come riportato da Sky Sport.

Milan, la situazione di Okafor e Pobega

Il problema di infortuni per il Milan non intende fermarsi. Infatti l’infermeria rossonera, dopo aver salutato Sportiello e Pellegrino, ha accolto Tommaso Pobega e Noah Okafor. Infatti gli esami strumentali ai quali si sono sottoposti hanno evidenziato problemi importanti per entrambi i giocatori. Ora il rischio è quello di un mese di stop a testa, anche se la situazione è più complicata, soprattutto per Pobega. Il centrocampista rossonero potrebbe stare fuori molto più di un mese, siccome incombe l’ombra di un’operazione chirurgica. Il rischio c’è ed è concreto secondo Sky Sport.

infortuni Pobega Okafor
Pobega, rischio operazione (LaPresse) – SpazioMilan

Pobega verrà rivalutato tra una settimana, dopo un’osservazione specialistica, per capire se effettivamente dovrà sottoporsi ad un’operazione per ripulire la zona d’intersezione tra il retto femorale e l’anca sinistra. È chiaro che per il Milan il problema è grave, soprattutto se lo stop dovesse essere più lungo di un mese. Invece la situazione di Okafor è leggermente migliore, se così si può definire. Infatti anche l’attaccante verrà valutato nuovamente tra una settimana per stabilire l’entità reale della lesione, ma le sensazioni spingono verso il mese di stop. Una beffa per il Milan, siccome il neo acquisto estivo stava trovando una certa continuità di rendimento con i rossoneri.

Impostazioni privacy