Stangata pesantissima dopo Milan-Atalanta: è UFFICIALE

La decisione fa discutere i tifosi, durissima scelta dopo il quarto di finale di Coppa Italia tra Milan e Atalanta

Giorni di preparazione per il Milan, impegnato domenica sera, alle ore 20:45, contro la Roma di Mourinho per la ventesima giornata di Serie A. I rossoneri cercheranno di cominciare il girone di ritorno con una fondamentale vittoria che li proietterebbe a quota 42 punti, la squadra giallorossa è avvisata. L’allenatore meneghino dovrà compiere un lavoro molto delicato, bisogna gestire al meglio le energie dei giocatori scesi in campo contro l’Atalanta e, in particolar modo, approfittare dell’enorme dispendio energetico – sia mentale che fisico – dei capitolini reduci dal Derby.

Messa da parte anche la Coppa Italia, dopo la sconfitta casalinga rimediata mercoledì, uno degli obiettivi della formazione meneghina – dopo quello di conservare il posizionamento tra le prime quattro e di andare il più avanti possibile in Europa League – è rientrare nella corsa Scudetto: inevitabilmente ci sarà bisogno di una lunghissima striscia di successi e, al tempo stesso, di numerosi passi falsi da parte di Inter e Juventus. Nonostante la portata dell’impresa il popolo milanista non perde le speranze, ci sono ancora tante partite da disputare e la corrente finestra invernale di calciomercato potrebbe dare un grande aiuto ai meneghini.

Ufficiale, Gasperini squalificato per due giornate dopo l’espulsione a San Siro

La sconfitta rimediata dal Milan in settimana, per due reti a una, ha avuto un sapore amarissimo poiché la conquista del trofeo di Coppa Italia era uno degli obiettivi alla portata dello scacchiere di Pioli. Gli episodi che hanno deciso la gara fanno ancora discutere, i tifosi del Diavolo non ci stanno. Il derby lombardo è stato molto combattuto e impegnativo anche per il direttore di gara, che ha assegnato un’espulsione – ai danni di Gianpiero Gasperini – e un calcio di rigore dopo il consulto al VAR. Attenzione, però, perché proprio sul cartellino rosso ci sono sviluppi molto importanti.

Stangata per Gasperini
Il responso del Giudice Sportivo dopo l’espulsione a Gianpiero Gasperini in Coppa Italia, SpazioMilan (LA PRESSE)

Infatti, il Giudice Sportivo ha reso noto le sanzioni dopo gli accesissimi incontri di Coppa Italia. Doccia gelata per Gianpiero Gasperini che dovrà fare i conti con due giornate di squalifica, decisive le frequenti proteste nei confronti della squadra arbitrale che hanno portato alla sua espulsione al 38esimo minuto di gara. L’allenatore orobico non prenderà parte alla doppia semifinale contro la Fiorentina, la panchina sarà affidata al suo storico vice allenatore Tullio Gritti.  Per il Milan, invece, una giornata di squalifica a Mirante espulso per proteste a fine gara.

Impostazioni privacy