Europa League: date e possibili avversarie del Milan agli ottavi di finale

Il Milan vola agli ottavi di Europa League. Ecco le date e le possibili avversarie dei rossoneri al prossimo turno di coppa

Il Milan perde in Francia con il risultato di 3-2 ma è una sconfitta indolore visto il 3-0 ottenuto a San Siro. Il Rennes ha provato in tutti i modi a rimontare il grosso svantaggio dell’andata ma alla fine passano i rossoneri. La partita del Milan si fa subito insidiosa con la rete all’11’ di Bourigeaud che dà speranza alla propria squadra. Jovic frena l’entusiasmo e si va all’intervallo sull’1-1. Ad inizio ripresa ancora Bourigeaud riporta in vantaggio il Rennes ma Leao spegne quasi subito, e definitivamente, le ipotesi di rimonta. Inutile il 3-2 ancora da parte del centrocampista francese che a fine partita si porta il pallone a casa.

L’importante era portare la qualificazione a casa e staccare il biglietto per gli ottavi di Europa League. Domani ci sarà il sorteggio alle ore 12 e i rossoneri attendono la loro prossima avversaria per entrare ancora di più nel vivo della competizione. Molte sono le insidie da dover evitare per Stefano Pioli e i suoi calciatori.

Le possibili avversarie del Milan

Domani alle ore 12:00 il Milan conoscerà la sua prossima avversaria nel sorteggio di Nyon. I rossoneri affronteranno una delle squadre vincitrici degli otto gironi di Europa League. Da escludere l’Atalanta, dato che squadre dello stesso paese non possono incontrarsi in questo turno. Queste le sette possibili avversarie:

  • Bayer Leverkusen
  • Liverpool
  • Rangers
  • West Ham
  • Villareal
  • Brighton
  • Slavia Praga 

A prescindere dall’avversaria sarà una sfida da non sottovalutare, lo stesso discorso però vale anche per l’avversaria come sottolineato dallo stesso Pioli nel post partita: “Non saranno felici di trovare una squadra come il Milan”

Ecco le possibili avversarie del Milan
Le possibili avversarie del Milan agli ottavi (LaPresse) – SpazioMilan

Tra le più pericolose e da evitare al momento ci sono sicuramente Liverpool, primo in Premier League, e Bayer Leverkusen che, invece, sta dominando la Bundesliga. Insidiose sono anche il Brighton di De Zerbi e il Villareal. Rangers, Slavia Praga e West Ham le più abbordabili ma che se la giocheranno senza paura.

Le gare di andata e di ritorno si giocheranno nel giro di una settimana, esattamente il 7 e il 14 marzo. Il club rossonero ha intenzione di arrivare il più lontano possibile e, magari, provare anche a vincere per la prima volta questo trofeo che darebbe un significato alla stagione del Milan ma anche una marcia in più in vista della prossima stagione. In caso di vittoria, il Diavolo avrebbe anche la possibilità di poter disputare ad agosto la Supercoppa europea a Varsavia contro la vincente della Champions League.

Impostazioni privacy