Milan-Rennes, messaggio inequivocabile dalla società: succederà domani

Il Milan si avvicina all’impegno di Europa League, con la società che ha mandato un chiaro segnale al gruppo squadra.

Il Milan sta vivendo il momento migliore della sua stagione. Infatti i rossoneri stanno riuscendo nel compito di trovare, ormai da qualche settimana, la tanto ricercata continuità, almeno sotto l’aspetto dei risultati. Risultati positivi e consecutivi che stanno iniziando a sorridere al Diavolo, dopo aver raggiunto quota nove. Inoltre i rossoneri si sono fatti sotto alla Juventus, con i bianconeri a fare da specchio rispetto al Milan. Infatti la squadra di Allegri non vince da tre partite ed ora sta vivendo un momento estremamente difficile. Il più difficile dall’inizio della stagione per distacco.

Ciò apre due scenari per il Milan: spingere forte in Serie A per superare la Juve o concentrarsi sull’Europa League. Con tutta la probabilità del caso Pioli sceglierà la seconda opzione. Infatti andare fuori giri per cercare di superare i bianconeri avrebbe poco senso, dato che il miracolo di acciuffare l’Inter sembra decisamente più complicato. Poi perché il Milan potrebbe diventare la prima italiana a sollevare l’Europa League, chiaramente dal cambio di denominazione. In più la società rossonera, come raccontato da La Gazzetta dello Sport, potrebbe mandare un chiaro segnale al gruppo squadra. Un segnale che spinge verso l’assalto all’Europa League.

Europa League, il messaggio della società

Il posto in Champions League del Milan per la prossima stagione sembra essere saldo. Per lo meno la classifica racconta questo, con i rossoneri +13 sul Bologna in quinta posizione. A questo punto ci sta che la società voglia spingere forte per cercare con veemenza l’assalto all’Europa League. In primo luogo perché l’Inter sembra ormai avere lo Scudetto saldissimo nelle sue mani, poi per diventare la prima italiana a vincere la competizione. La società lo sa ed ha voluto mandare un messaggio al gruppo squadra, messaggio che arriverà e resterà con i rossoneri nelle prossima ore.

Cardinale scuote il Milan
Milan-Rennes, Cardinale allo stadio (LaPresse) – SpazioMilan

Infatti, come raccontato da La Gazzetta dello Sport, Gerry Cardinale raggiungerà Milanello nella giornata di oggi per portare il proprio sostegno alla squadra. Per la società sarebbe importantissimo alzare un trofeo internazionale per riportare il blasone rossonero ai fausti del passato. Un po’ come quando nella stagione ’62-’63 il Milan fu la prima italiana a vincere la Coppa dei Campioni. Competizioni diverse ed epoche diverse, ma il concetto è quello. Inoltre Cardinale sarà presente a San Siro per la partita d’andata contro il Rennes, definita da Pioli come già importantissima. Per questo motivo non ci sarà spazio per le seconde linee ed atteggiamenti superficiali: Cardinale è lì per ricordarlo.

Impostazioni privacy