Milan, sfuma l’acquisto del figlio d’arte: ora è ufficiale

Uno dei tanti obiettivi di mercato della società rossonera ha raggiunto un accordo con un altro club: trattativa già conclusa, c’è il comunicato. 

Nonostante la sconfitta subita nella sfida di ritorno, il Milan di Stefano Pioli ha centrato la qualificazione agli ottavi di Europa League, passando contro il Rennes: i rossoneri continuano così il loro cammino europeo, dopo che in questa stagione erano usciti ai gironi di Champions League. Agli ottavi, il Milan se la dovrà vedere nella doppia sfida contro lo Slavia Praga: proprio quest’oggi c’è stato il sorteggio che ha decretato la prossima avversaria della squadra rossonera.

Rossoneri che con il proseguo dell’Europa League si vedono infittire il calendario, soprattutto a marzo: oltre alla doppia sfida europea, i rossoneri sono impegnati in Campionato, dove affronteranno Atalanta, Lazio, Empoli, Hellas Verona e Fiorentina. Nel mezzo ci sarà anche una settimana di stop, a causa degli impegni della Nazionale. Il prossimo impegno vede il Milan scendere in campo proprio contro l’Atalanta, in una sfida che può aprire ancora la caccia al terzo posto, mettendo in gioco anche il Bologna.

Calciomercato Milan, il centrocampista vola in MLS: l’annuncio

La squadra di Stefano Pioli è concentrata nel proseguire e concludere al meglio questa stagione, provando a raggiungere qualcosa di importante in termini europei, ovvero l’Europa League. Nel frattempo c’è un’altra squadra, quella dirigenziale, che si sta già muovendo sul mercato per iniziare a programmare i futuri colpi per la prossima sessione estiva.

Nelle ultime ora, però, il Milan si è visto sfumare un obiettivo di mercato: si tratta del centrocampista argentino classe 2003, Federico Redondo. Il figlio di Fernando Redondo, ex calciatore argentino che ha indossato anche la maglia del Milan per ben 4 stagioni, ha firmato un contratto con l’Inter Miami, squadra di MLS in cui milita Lionel Messi, Luis Suarez, Sergio Busquets, Jordi Alba e non solo. 

Redondo non va al Milan: il nuovo club
Redondo LaPresse spaziomilan.it

A riportarlo è Alfredo Pedullà tramite il suo profilo X, nel quale pubblica il comunicato ufficiale della squadra statunitense e presenta il suo nuovo calciatore. Il classe 2003, che arriva dalle giovanili dell’Argentinos Juniors, ha firmato un contratto fino a dicembre del 2027.

La società rossonera dunque si è vista sfumare un profilo interessante: Redondo, infatti, è un classe 2003 e poteva essere un centrocampista da far crescere negli anni. L’argentino però ha preferito la MLS, dove avrà l’opportunità di giocare con il connazionale Messi. A questo punto il Milan dovrà muoversi in un altro modo, cercando altri profili interessanti da portare nel capoluogo lombardo.

Impostazioni privacy