Reijnders e Loftus Cheek fanno emozionare i tifosi: le rivelazioni sul Milan

Il Milan è pronto a scendere in campo questa sera in Europa League, ai canali ufficiale della UEFA hanno parlato Reijnders e Loftus Cheek: le loro rivelazioni

Anche il Milan quest’anno, dopo l’eliminazione dalla fase a gironi nella Champions League, è pronta ad arrivare sino alla fine dell’Europa League. Una coppa che andrebbe ad arricchire un palmares importante, già copiosamente ricco.

Alla vigilia del match contro il Rennes, vinto all’andata per 3-0 a San Siro, hanno parlato i due centrocampisti rossoneri Reijnders e Loftus Cheek. Da poco più di sei mesi vestono i colori della squadra meneghina, ma sembrano già essere entrati in ottica Milan e di puntare a traguardi importanti.

Obiettivo Europa League: ecco cosa ne pensano Reijnders e Loftus Check

La prima domanda viene rivolta all’ex Chelsea relativamente al suo esordio a San Siro:

Nel calcio c’è sempre molta pressione, soprattutto nei grandi club, ma noi calciatori ci siamo abituati. E quando gioco cerco di divertirmi, di godermi il momento, credo sia fondamentale. Mi è sempre piaciuto guardare i grandi riferimenti rossoneri dai grandi miti, sino a Kakà in azione quando giocava nel Milan. Di lui mi piaceva il suo dribbling, era incredibile ed era incredibilmente veloce. Danzava sul pallone.

Reijnders e Loftus Cheek da brividi
L’intervista a Reijnders e Loftus Cheek- LAPRESSE- spaziomilan.it

La seconda domanda invece è per Tijjani Reijnders: la tua è una famiglia di calciatori. Hai sempre voluto seguire questa strada? Sai cosa significa per un olandese vestire la maglia del Milan?

È vero, la mia è una famiglia di calciatori e anche mio padre è stato un calciatore professionista, ha militato in Olanda, e verso fine carriera in Finlandia e negli USA. Ho ricordi vaghi delle sue giocate, ma ricordo bene che ho iniziato a giocare molto presto in giardino seguendo il suo esempio.

Quando arrivi per la prima volta a Milanello, o a Casa Milan, capisci subito l’importanza che hanno avuto Gullit, Rijkaard, van Basten. Per un olandese essere qui e giocare in questo grande club è qualcosa di incredibile.

Infine viene rivolta una domanda ad entrambi su quale fosse il loro obiettivo in UEFA Europa League con la maglia del Milan

A ‘botta sicura’ risponde Loftus Check: “abbiamo mancato la qualificazione agli ottavi di finale in Champions, per un soffio. Ce la siamo giocata alla pari con grandissime squadre. Ma ora il nostro focus è l’Europa League. Sappiamo di poter andare lontano e speriamo di riuscirci, per noi è un obiettivo.”

Reijnders controbatte: “ci sono tante buone squadre in corsa, questo non è da sottovalutare, ma noi siamo il Milan e dobbiamo avere un solo obiettivo, vincere l’Europa League. Abbiamo qualità e sicuramente possiamo andare lontano. Vogliamo vincere questo trofeo e faremo di tutto per riuscirci.”

Impostazioni privacy