Fonseca Milan, l’ex Roma va controcorrente: tifosi spiazzati

Paulo Fonseca sta per unirsi alla panchina del Milan per la prossima stagione come sostituto di Pioli: l’ex Roma conferma la scelta dei rossoneri. 

Il Campionato del Milan è giunto al termine: i rossoneri hanno concluso la stagione 2023/2024 al secondo posto in classifica, a 19 punti di distanza dai cugini nerazzurri, che hanno portato sulla sponda nerazzurra di Milano la seconda stella. La stagione del Milan non è stata particolarmente brillante: nel bel mezzo del campionato, i rossoneri sono caduti più volte, a causa anche dei numerosi infortuni che hanno tenuto lontano dal campo numerosi calciatori. Inoltre, la squadra rossonera è uscita prima dai gironi di Champions League e poi ai quarti di finale di Europa League, contro la Roma. I tifosi rossoneri, per questo, a fine stagione hanno protestato contro la società.

Fonseca sulla panchina del Milan: Thiago Pinto appoggia la scelta

A fine stagione, il Milan ha salutato l’allenatore Stefano Pioli, sulla panchina rossonera da ormai 5 anni. Oltre al tecnico, hanno salutato anche due pezzi importanti come Simon Kjaer e Olivier Giroud. Per le prossime settimane, l’obiettivo della dirigenza rossonera sarà quello di andare ad ufficializzare il nuovo allenatore: l’indiziato numero uno, salvo imprevisti, è Paulo Fonseca, liberatosi dal Lille.

La scelta di Fonseca per la panchina del Milan è stata particolarmente discussa negli ultimi giorni, pensando che l’allenatore non sia all’altezza della squadra rossonera, che ha ampia volontà di tornare ad essere competitiva sia sul fronte nazionale che europeo. Contro queste voci, è andato l’ex presidente della Roma, Thiago Pinto, che hanno avuto un passato insieme nella squadra giallorossa.

Pinto appoggia Fonseca al Milan
Thiago Pinto-Fonseca LaPresse spaziomilan.it

L’attuale presidente del Bournemouth, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, rilasciando un’intervista e appoggiando l’idea di Fonseca sulla panchina del Milan:

Vedo questo trasferimento in Italia come un’opportunità che si merita. È riuscito ad avere due anni spettacolari con grandi risultati, con una grande campagna europea, ma soprattutto con un piano di gioco molto attrattivo che è stato elogiato da tutti. Ecco perché, al giorno d’oggi, venire in un club come il Milan è qualcosa che merita davvero

Sulle caratteristiche di gioco del tecnico portoghese, sulla capacità di valorizzare i giovani e sui valori umani:

Le squadre allenate da Paulo Fonseca hanno sempre avuto una grande identità: un calcio d’attacco e dinamico. È anche un allenatore noto per la sua capacità di valorizzare i giocatori, soprattutto i giovani, in ogni club. E poi è davvero un essere umano con valori e qualità umane superiori

Impostazioni privacy