Milan, svelato il budget per il mercato: cifra da urlo, i tifosi sognano

Nei prossimi giorni aprirà finalmente il mercato estivo e il Milan, visto il budget a disposizione, sarà uno dei club più attivi.

Un campionato chiuso a 19 punti di distanza dall’Inter e l’ennesima stagione senza trofei ha inciso negativamente sull’annata milanista. Proprio per questo i rossoneri saranno di certo tra i protagonisti del prossimo mercato. Nella scorsa estate il club di Via Aldo Rossi ha speso 112,5 milioni di euro, diventando la squadra che ha speso di più in Serie A. Complice anche la cessione di Tonali al Newcastle per 64 milioni, i rossoneri si erano rinforzati con gli acquisti di Chukwueze, Pulisic, Loftus-Cheek, Reijnders, Muash, Okafor, Jovic, Sportiello, Romero e Pellegrino.

Anche quest’anno si attendono diversi innesti nella rosa del Diavolo che nella prossima stagione dovrà tornare ai massimi livelli. Si cercherà innanzitutto di ringiovanire ulteriormente la rosa visti gli addii dei più “anziani” Kjaer e Giroud. Altro obiettivo sarà quello di dare al nuovo allenatore (con tutta probabilità Fonseca) una squadra più esperta a livello europeo, con giocatori abituati a giocare partite importanti. I tifosi potranno sperare in tutto ciò grazie al budget che verrà messo a disposizione dalla società.

Milan, per il mercato stanziati 100 milioni di euro

Come riportato da Tmw nel corso del prossimo calciomercato il Milan avrà a disposizione un budget notevole che si aggira tra i 90 e i 100 milioni di euro. Visto il bilancio in attivo e i diversi ricavi il Diavolo non avrà dunque la necessità di portare a termine cessioni illustri. I rossoneri incasseranno infatti 17 milioni di euro derivanti dal secondo posto in Serie A oltre ai quasi 50 milioni per la partecipazione alla prossima edizione della Champions League.

Milan, il budget per il mercato
Paolo Scaroni, presidente del Milan (Lapresse) – spaziomilan.it

A questo bottino vanno aggiunti i ricavi che arriveranno da alcuni riscatti. Su tutti quello di Charles De Ketelaere, protagonista di un’ottima stagione con l’Atalanta condita da 14 gol e 10 assist in tutte le competizioni. La Dea diventerà proprietaria del cartellino del belga versando nelle casse del Milan 23 milioni di euro. Inoltre, il riscatto di altri giocatori come Krunic, Messias e Saelemaekers farà guadagnare ai rossoneri altri 15 milioni di euro circa.

Da non trascurare nemmeno gli ingaggi risparmiati di alcuni esuberi della rosa, come Kjaer, Caldara (che in 6 anni al Milan ha giocato solo 3 partite di cui solo una in Serie A) e Giroud che lasceranno Milano al termine della stagione. Visto dunque l’ingente somma di denaro a disposizione della dirigenza milanista, i tifosi rossoneri possono sperare in una stagione ricca di soddisfazioni su tutti i fronti.

Impostazioni privacy