Milan, un’altra delusione: torna come Ballo-Touré

Un altro esubero sta per tornare a Milanello. I tifosi del Diavolo dovranno riaccogliere un giocatore mai amato.

Lo sguardo del Milan è rivolto verso alla prossima stagione. Saranno due i passaggi fondamentali per l’inizio di un nuovo ciclo rossonero: la scelta dell’allenatore ed il mercato. In primo luogo appare ormai chiaro come Stefano Pioli non siederà più sulla panchina del Diavolo dopo l’ultima di campionato.

Quindi la dirigenza rossonera deve prima capire dove sbattere la testa, poi scegliere un allenatore che rientra nei piani futuri del Milan. Dopodiché arriverà il calciomercato, capitolo sempre caro ai tifosi ed agli appassionati. Il primo passo sarà quello di sostituire Giroud, poi si vedrà in base al tecnico.

In particolare ci sono alcune situazioni in divenire che potrebbero essere un problema ed una risorsa allo stesso tempo per il Milan. Infatti alcuni scarti di questa gestione faranno ritorno a Milanello, dopo aver fatto fatica anche nelle esperienze in prestito. Così Ballo-Touré e Origi dovranno tornare al club rossonero, nonostante ci sia davvero poco spazio per loro.

A dire il vero lo spazio era già poco nella prossima stagione, ma questo tipo di situazione possono ruotare e passare da peso a risorsa. Tuttavia è comunque chiaro che al momento si tratti più di un peso per la squadra mercato del Milan.

Milan, Origi torna alla base

In particolare la situazione di Divock Origi è quella che farà storcere maggiormente il naso ai tifosi del Milan. Infatti l’attaccante belga non è mai entrato nelle grazie dei rossoneri, sia lato campo lato tribune di San Siro. Così Origi era stato dirottato in prestito al Nottingham Forest in Premier League, dove però non ha lasciato il segno. Infatti Origi è riuscito a segnare solamente un gol con la maglia color Garibaldi Red, senza contribuire alla salvezza del club. Club che porta con sé una storia vera del ‘900, quando con Clough in panchina vinse due Coppe dei Campioni di fila.

Origi tona al Milan
Milan, Origi sta per tornare (LaPresse) – SpazioMilan

Però Origi non sicuramente entrato nella storia del Nottingham Forest, dove ha segnato solamente un gol in FA Cup in questa stagione. Per di più contro il Bristol City, squadra di Championship, senza lasciare il segno. Di conseguenza l’attaccante ex Liverpool farà ritorno sulla sponda rossonera di Milano, dove però non avrà verosimilmente spazio.

Però la situazione può diventare un’occasione dopo essere nata come un peso. Infatti, in caso di cessione, il Milan potrebbe aggiungere qualche milioncino al proprio budget. In caso contrario la partenza in prestito è praticamente segnata.

Impostazioni privacy