Torino-Milan, le probabili formazioni: Pioli rivoluziona la squadra

Torino-Milan, sono previste diverse grandi novità di formazione in casa rossonera in vista della sfida di questa sera al Grande Torino.

Ancora due giornate alla fine del campionato di Serie A 2023-2024. Il Milan di Stefano Pioli, ormai sicuro della seconda posizione in classifica, ha totalizzato 74 punti in 36 gare. Ricordiamo che i rossoneri hanno già 4 punti in più dello scorso anno con due partite in meno, con la possibilità di chiudere dunque a 80 punti. La prossima sfida che attende il Diavolo è il match di questa sera allo stadio “Olimpico Grande Torino”, in programma alle 20:45, contro i granata appunto.

All’andata, nella seconda giornata di campionato, i rossoneri si sono imposti per 4-1 sugli uomini di Juric al “Meazza”. All’iniziale vantaggio di Pulisic aveva risposto Schuurs, poi due rigori trasformati da Giroud e un gol di Theo Hernandez avevano assicurato la vittoria alla squadra di casa. Il Milan arriva alla sfida rinvigorito dal 5-1 casalingo sul Cagliari della scorsa giornata, mentre il Toro cercherà di dare continuità dopo il 2-1 inflitto al Verona domenica scorsa. Una sfida che sulla carta, visto il secondo posto matematico del Milan e la posizione di classifica tranquilla del Torino, vale soprattutto per il morale.

News Milan, quanti cambi per Pioli: out Leao e Theo

Secondo la Gazzetta dello Sport, il Milan di Stefano Pioli scenderà questa sera in campo con diversi interpreti rispetto alle ultime uscite. La rosea infatti, nelle probabili formazioni, riporta diverse sorprese. Nonostante il ritorno di Maignan e Mirante in porta rivedremo Sportiello, titolare anche le scorse tre giornate. Linea di difesa inedita con Kalulu e Terracciano terzini e Thiaw con Tomori da centrali. Centrocampo che, vista l’assenza di Loftus-Cheek, vedrà partire dall’inizio Musah, Bennacer e Reijnders. Davanti invece, spazio a diverse seconde linee con Pulisic e Okafor a supporto di Jovic unica punta.

Torino-Milan, probabili formazioni
Tante soprese di formazione in casa rossonera in vista della trasferta di Torino – LaPresse – spaziomilan.it

Panchina dunque per dei titolarissimi come Theo Hernandez, Leao e Giroud. Assenti invece Gabbia per squalifica, mentre Kjaer, Loftus-Cheek e Chukwueze sono alle prese con gli infortuni. Il Milan in campionato ha vinto sei delle ultime otto partite contro il Torino (1N, 1P), tanti successi quanti nelle precedenti 17 sfide contro i granata nel torneo (9N, 2P). In generale, il bilancio delle 155 gare tra le due squadre nella competizione è di 65 vittorie rossonere contro le 34 granata e 56 pareggi.

Il pericolo principale per i rossoneri è sicuramente Duván Zapata, che ha preso parte al 45% dei gol del Torino in questa Serie A. Contro il Milan, in particolare, il colombiano ha già segnato cinque volte in 15 partite.

 

Impostazioni privacy