Doppio colpo Milan: affare da 50 milioni, arrivano dalla Premier

La dirigenza del Milan è al lavoro per la prossima stagione. In attesa del tecnico si puntano diversi colpi in entrata. 

Ancora deve essere annunciato il nuovo tecnico, che, molto probabilmente, sarà Paulo Fonseca. Il Milan lavora però in fase di calciomercato, il club non farà una campagna acquisti faraonica come lo scorso anno, ma punterà solo alcuni specifici ruoli.

La squadra rossonera ha chiuso in campionato con un solido secondo posto, ma distante anni luce rispetto all’Inter campione. I sei derby persi e un cammino nelle coppe non soddisfacente hanno portato all’esonero di Pioli e anche in rosa ci saranno alcuni cambiamenti. Oltre alla questione centravanti dove dovrà arrivare il sostituto di Giroud, il Milan lavora alla difesa.

Il reparto difensivo rossonero ha deluso le aspettative, a partire dai big Maignan e Theo fino a Tomori e tutti gli altri membri del reparto rossonero. Per questo motivo appare probabile che ci saranno tanti addii e tanti nuovi innesti, il Milan potrebbe pescare ancora acquisti dalla Premier League. Nello specifico i dirigenti valutano ben due nomi provenienti dalla Premier League, uno che rappresenta sicuramente una vecchia conoscenza del nostro calcio.

Calciomercato Milan, si lavora a due difensori

La Gazzetta dello Sport parla del mercato rossonero e si continua a discutere riguardo il nome di Emerson Royal, terzino brasiliano di proprietà del Tottenham, accostato più volte negli ultimi giorni al club rossonero. Il Milan ha già incontrato il suo agente Castagna e ha riferito di un forte interesse ma gli Spurs valutano il calciatore almeno 30 milioni di euro, non poco soprattutto visto che parliamo di un terzino.

Milan su Igor
rinforzo in difesa rossonero (Lapresse) SpazioMilan

Emerson e non solo perchè il Milan starebbe valutando un altro calciatore brasiliano, in questo caso centrale difensivo, stiamo parlando di Igor del Brighton. Ricordiamo Igor per la sua esperienza con la Fiorentina, il Brighton ha puntato su di lui la scorsa estate su richiesta di De Zerbi e ha investito ben 20 milioni di euro per il suo cartellino. Ora – visto anche l’addio di De Zerbi – il calciatore non è incedibile e il Brighton vuole almeno recuperare l’investimento fatto dodici mesi fa.

50 milioni di euro per due difensori, non poco per il Milan che riuscirebbe cosi a rifarsi metà difesa. La società ha le idee chiare e per fare un mercato importante non sono escluse cessioni eccellenti. Quel che è certo è che si lavorerà per rinforzare la rosa e dare a Fonseca (probabilmente) una squadra ancora più forte rispetto a quella dell’ultima stagione.

Impostazioni privacy