Milan, avanti tutta per Zirkzee: la situazione – Esclusiva

Il Milan è ancora alla ricerca della nuova punta. Ai rossoneri piace molto Zirkzee, la concorrenza è alta ma il Diavolo è in pole.

Il mercato del Milan sta entrando nel vivo. Dopo aver salutato Olivier Giroud, i rossoneri sono alla ricerca del suo erede. Il francese ha lasciato un vuoto da colmare e la dirigenza cerca un profilo che dia qualità e sostenibilità al progetto. E’ da tempo che il Diavolo non investe nella posizione più importante di tutte e il 2024 sembra poter essere l’anno giusto per tornare a vedere un giovane con la 9 rossonera sulle spalle. I nomi sono tanti, da Sesko a Santi Gimenez, ma nelle ultime ore le quotazioni di Joshua Zirkzee aumentano notevolmente.

Milan-Zirkzee i dettagli dell’operazione

Sul gioiello olandese la concorrenza è spietata. Dall’Arsenal alla Juventus, passando per il Bayern Monaco. I bavaresi, ex proprietari del cartellino di Zirkzee, sono tornati forte sulla punta dopo l’arrivo di Vincent Kompany. Il belga, prossimo tecnico dei tedeschi, ha espresso tutto il suo gradimento sul giocatore del Bologna in quanto l’ha già allenato all’Anderlecht. In esclusiva per SpazioMilan, Marco Giordano fa il punto della situazione, mandando i tifosi rossoneri in visibilio.

Milan in pole per Zirkzee
Marco Giordano in esclusiva per Spazio Milan: “Il Milan è in pole per Zirkzee” (LaPresse) – spaziomilan.it

Il giornalista riporta che proprio il Milan è in pole per firmare l’olandese. Zirkzee ha infatti fatto sapere che la sua priorità è essere al centro del progetto della sua futura squadra. In questo senso i rossoneri sono l’opzione migliore. L’attaccante infatti avrebbe immediatamente un posto da titolare e agirebbe come unica punta. Il club lombardo ha già avviato i contatti con l’entourage del giocatore e le richieste non sono banali.

L’agente sta però sondando diversi terreni. Arsenal e Juventus sono le altre squadre con cui l’entourage sta discutendo. Arteta ha dalla sua il potenziale economico ed ecco quindi che il giocatore farà leva sulla proposta d’ingaggio che arriverà dai londinesi. Kia Joorabchian, procuratore di Zirkzee, ha fatto sapere al Milan che per rifiutare i Gunners c’è bisogno di 7 milioni netti a stagione. Si tratterebbe di uno sforzo notevole per la società rossonera.

Il Bologna fa una valutazione del giocatore intorno ai 45 milioni. A complicare il tutto è l’elevata cifra che l’agente chiede come commissione. Insomma, se è vero che il Milan è in pole per la punta, è altrettanto vero che sarà un’operazione tutt’altro che semplice. I tifosi già si sfregano le mani all’idea di vedere in rossonero un talento del genere. Al momento la trattativa è ancora in fase embrionale ma Zirkzee è pronto per la definitiva consacrazione.

 

Impostazioni privacy