Milan, colpo dalla Premier League: c’è il sì del giocatore, i dettagli

Continua il restyling dei rossoneri per la prossima stagione: il nuovo colpo arriva direttamente dalla premier e dalla nazionale brasiliana.

Per la prossima stagione il Milan sta cercando di rifarsi il look: Stefano Pioli ha lasciato i rossoneri dopo 5 stagioni ed un secondo posto, consegnando nelle mani del board un tesoretto da 50 milioni derivanti dagli incassi della Champions.

Al momento la priorità è sistemare la difesa, dato l’addio di Kjaer e le prestazioni non esaltanti di Thiaw e dell’ultimo Calabria e i continui problemi fisici di Florenzi. Dopo le attenzioni si sposteranno sul centrocampo, orfano dai tempi di Kessie di un centrocampista box to box con gol e grande impatto fisico, e sulla punta, dato l’addio di Giroud, accasatosi negli States.

Il nome nuovo arriva direttamente dalla Premier League e vanta diverse presenze con il Brasile.

Milan, si punta Emerson Royal: la situazione

Come riportato da Fabrizio Romano, il Milan ha individuato in Emerson Royal, terzino del Tottenham e della nazionale brasiliana, il profilo perfetto per la fascia destra.

Milan, principio d'accordo con Emerson Royal
Il laterale del Tottenham vanta 10 presenze con la nazionale maggiore brasiliana (lapresse)-spaziomilan.it

Incassato il gradimento del giocatore per un trasferimento a Milano ora si passerà a cercare un accordo economico con il Tottenham: la società inglese pare chiedere circa 20 milioni per il cartellino del terzino, ma la sensazione è che si possa chiudere a cifre più basse.

L’ultima stagione di Premier non è stata tra le più esaltanti della sua carriera: il classe ’99 ha giocato solo 22 partite, di cui 11 dal primo minuto, siglando una rete alla prima giornata nel pareggio contro il Brentford.

Chi è Emerson Royal

Emerson Royal nasce calcisticamente nel Sao Paulo, club brasiliano dalla grande tradizione giovanile, prima di passare all’Atletico Mineiro nel 2018 per poco più di un milione di euro. Con la maglia bianconera si mette in mostra come uno dei prospetti più interessanti del campionato brasiliano, tanto da guadagnarsi la chiamata del Barcellona.

Nel gennaio 2019 passa infatti ai catalani per 15 milioni di euro e verrà girato subito in prestito al Real Betis per due stagioni: con i biancoverdi sarà protagonista assoluto con le sue cavalcate sulla fascia e con i suoi assist, 10 in due stagioni. Il Barcellona decide però di non puntare su di lui e quindi nell’estate del 2021 passa per 25 milioni al Tottenham.

In tre anni con la maglia degli Spurs alterna buone stagioni a qualche giro a vuoto, totalizzando 101 presenze e 4 assist in 3 stagioni.

Impostazioni privacy