Milan-Zirkzee, distanza tra le parti: la notizia preoccupa i tifosi, spunta l’alternativa

Il sogno neanche troppo velato del Milan è il talento olandese Joshua Zirkzee. Le trattative proseguono, ma l’affare non è ancora vicino alla chiusura.

Joshua Zirkzee è il sogno di calciomercato di questa sessione estiva in casa Milan. Il calciatore piace e non molto ai tifosi e ai vertici rossoneri, ormai non è un segreto e c’è curiosità per capire se la società riuscirà a chiudere questa trattativa, una situazione che non si preannuncia semplice.

Il calciatore ha una clausola rescissoria di 40 milioni, il Bologna non può trattare su questo e dovrà essere data anche una percentuale al Bayern Monaco. Su questo non ci sono dubbi, ma il problema è un altro e già in passato ha creato non pochi problemi alla dirigenza del club milanista; stiamo parlando ovviamente del problema commissioni.

Già nel recente passato la nuova dirigenza rossonera non è riuscita a chiudere affari praticamente perfezionati a causa delle commissioni da dare agli agenti. Basti pensare al recentissimo caso nella scorsa stagione di Marcus Thuram. Ora il Milan vuole evitare passi falsi, la scelta di Fonseca come allenatore non è piaciuta alla maggior parte dei tifosi e Zirkzee sarebbe il modo perfetto ‘per farsi perdonare’. Le trattative non sono facili ed anzi al momento la questione è in netta salita.

Calciomercato Milan, spunta il problema per Zirkzee

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il club rossonero ha stanziato una determinata cifra per le commissioni ma l’agente ha chiesto addirittura ben 15 milioni di euro. Il noto agente Kia Joorabchian è spesso stato protagonista di polemiche su commissioni e il Milan al momento è piuttosto distante da queste cifre; si lavora a una soluzione anche se resta ottimismo in casa rossonera.

Zirkzee vuole il Milan e si proverà ad accontentare tutti per poter chiudere la trattativa. La clausola del calciatore è valida fino al 30 Giugno e poi il Bologna potrà decidere da solo il futuro dell’olandese, per questo occorre muoversi. Intanto spunta anche l’alternativa con un calciatore già in passato nei radar della società milanese.

sos Milan in attacco
Milan, si complica l’affare (Lapresse) SpazioMilan

Il Milan – come sottolinea la rosea – è sulle tracce del bomber albanese Armando Broja di proprietà del Chelsea e negli ultimi mesi in prestito al Fulham. Un giocatore che potrebbe arrivare a cifre minori e il Milan pensa a lui sia come alternativa ma soprattutto come centravanti da acquistare insieme a Zirkzee. La società lavora, ma – visto i precedenti – le commissioni preoccupano i tifosi.

Impostazioni privacy