Milan-Zirkzee, la notizia che tutti aspettavano: tifosi in festa

La trattativa che porterebbe l’attaccante del Bologna in rossonero è viva più che mai, con il Milan che è pronto a fare sul serio: le ultime.

L’inizio ufficiale del calciomercato estivo 2024 deve ancora esserci, ma i club di Serie A sono già al lavoro per mettere a segno le prime trattative, in vista anche dei primi raduni, in programma i primi giorni di luglio. Di fatto, il calciomercato comincerà il 1° luglio, giorno successivo alla generica scadenza dei contratti dei calciatori, ma giugno è il mese giusto per lavorare duramente e talvolta arrivare prima della concorrenza, per non farsi sfuggire gli obiettivi principali.

Nel massimo campionato italiano, la Serie A, bisogna ancora entrare nel vivo delle operazioni, in quanto molti club stanno sistemando le proprie panchine, rimaste vuote a fine stagione. Tra questi c’è anche il Milan, che dalla prossima stagione non sarà più allenato da Stefano Pioli. Il club rossonero deve ancora ufficializzare il nuovo allenatore e con ogni probabilità questo avverrà la prossima settimana.

Calciomercato Milan, a tutta su Zirkzee: passi avanti nella trattativa

Nelle priorità della dirigenza di Via Aldo Rossi non c’è solo quella di trovare il sostituto di Pioli, bensì di portare a Milano anche un nuovo numero 9, dopo che anche Giroud ha salutato i rossoneri nell’ultimo match di Campionato. Ormai si sa, l’indiziato numero uno per il reparto offensivo del Milan è Joshua Zirkzee, attaccante classe 2002 in forza al Bologna.

Zirkzee-Milan, ci siamo: la trattativa
Zirkzee LaPresse spaziomilan.it

Zirkzee in questo momento è la priorità assoluta della dirigenza rossonera, per tanti motivi: il primo è che al Milan serve un attaccante; secondo, il costo del cartellino non è poi così fuori portata del Milan: l’olandese, infatti, ha una clausola da 40 milioni di euro che vale dal primo luglio al 15 di agosto e il club rossonero farebbe di tutto per portarlo a Milano già i primi giorni del mese. Terzo, Zirkzee ha la volontà di rimanere in Italia, considerato che conosce già il Campionato ed è reduce da un’ottima stagione, sia a livello personale che di squadra.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, la trattativa procede, con il Milan che è sempre più convinto di aver trovato il sostituto di Giroud, ma c’è un ostacolo abbastanza importante che la blocca, ovvero l’agente del calciatore, Kia Joorabchian: il Milan è pronto a tirar fuori i 40 milioni, ma deve trattare per le commissioni troppo elevate richieste dall’agente di Zirkzee, che attualmente si aggirano attorno ai 15 milioni di euro. La volontà del calciatore di rimanere in Italia potrebbe vincere su tutto, con Kia che dovrà cedere per il bene del giovane olandese.

Impostazioni privacy