Obiettivo Milan, quanta concorrenza: piomba anche la big della Premier League

Arrivano notizie sull’obiettivo di mercato del Milan. Non sarà facile portarlo a Milano, il Diavolo avrà una folta concorrenza in estate.

Il mercato del Milan sta entrando nel vivo. La società lombarda sta ultimando la ricerca del nuovo allenatore e l’ambiente comincia a scalpitare. I tifosi hanno alzato la voce schierandosi contro Lopetegui. Con ogni probabilità il nuovo tecnico sarà Paulo Fonseca ma non c’è ancora ufficialità. Con il portoghese in panchina la dirigenza rossonera può cominciare a inseguire gli obiettivi di mercato, in collaborazione proprio con lui. A Casa Milan si attende un’estate cruciale, una delle più importanti degli ultimi anni. Nel frattempo, dall’Inghilterra arrivano notizie sconcertanti sull’obiettivo per il centrocampo.

Milan, quanta concorrenza per Fofana

Youssouf Fofana è il grande obiettivo del Milan. Il francese ha disputato una grande stagione al Monaco tanto da guadagnarsi la chiamata di Deschamps nella lista dei pre-convocati per Euro2024. Il classe 99 ha quindi attirato l’interesse di molti club dopo la grande annata. Ecco che quindi si complica la pista per il Milan. La dirigenza rossonera aveva messo nel mirino Fofana. Individuato come il profilo giusto per dare muscoli e gamba a un centrocampo che sente la mancanza di Tonali. Ora al Newcastle, l’azzurro dava al Diavolo equilibrio e forza, cose mancate durante questa stagione.

concorrenza per Fofana
Si complica la pista Fofana per il Milan (LaPresse) -Spaziomilan.it

Come riporta HITC, network inglese, sul centrocampista francese ci sarebbe una concorrenza agguerrita. Tra le altre ci sarebbero squadre del calibro di Arsenal, PSG e Atletico Madrid. I rossoneri rischiano quindi di veder sfumare il primo obiettivo di mercato. Il Monaco punta a fare cassa. Il classe 99 ha un contratto fino alla prossima estate ma le parole del direttore generale dei monegaschi Thiago Scuro non lasciano dubbi:

Probabilmente è uno dei giocatori che siamo disposti a vendere. Vedremo le opportunità che avrà. È ancora troppo presto per prendere una decisione“.

Oltre ai top club europei già citati, alla lista si aggiungono altre squadre inglesi: Aston Villa, West Ham e Newcastle. Il network britannico da quindi pessime notizie al Milan. Sebbene i rossoneri abbiano chiuso un’altra stagione con un bilancio positivo, il club non può competere con gli ingaggi della Premier League. Non solo, il Monaco non farà certo sconti.

Il mercato è alle porte e con un nuovo ciclo davanti le prossime mosse sono cruciali per l’andamento della squadra nel breve, ma anche nel lungo. Sbagliare oggi significa dover correggere domani e il Diavolo non può permettersi battute d’arresto durante un momento magico per i rivali dell’Inter.

Impostazioni privacy