Zirkzee Milan, la decisione è netta: la notizia

Joshua Zirkzee continua ad essere uno degli obiettivi principali del calciomercato del Milan: cosa trapela in casa rossonera. 

A distanza di poco più di 10 giorni dalla chiusura del Campionato di Serie A, in casa Milan è tempo di programmare la nuova stagione e i nuovi obiettivi da raggiungere. Il punto principale da risolvere della dirigenza rossonera è l’allenatore, attualmente non presente: a fine stagione, infatti, Stefano Pioli ha lasciato il Milan, dopo che entrambe le parti hanno trovato l’accordo per terminare l’esperienza insieme. L’obiettivo prima dell’inizio della nuova stagione è quello quindi di ufficializzare il nuovo allenatore, per poi pianificare i vari colpi di mercato. Calciomercato che, ufficialmente deve ancora aprirsi, ma è già entrato nel vivo, con le prime trattative a parametro zero che sono già state ufficializzate.

Anche il Milan avrà bisogno di intervenire sul mercato, con priorità di piazzare un colpo per ogni reparto, soprattutto a livello difensivo ed offensivo, dopo che a fine stagione hanno lasciato Kjaer e Giroud. In tal senso, la dirigenza di Via Aldo Rossi si sta già muovendo per iniziare a sondare alcuni nomi da portare a Milano.

Calciomercato, Milan in pressing per Zirkzee: le ultime

Dopo aver ufficializzato l’allenatore, la priorità in casa Milan sarà quella di andare alla ricerca e acquistare un nuovo attaccante, considerato che dalla prossima stagione Giroud non vestirà più la maglia rossonera. Il Milan ha bisogno di un attaccante già affermato, che prenda le redini del reparto offensivo rossonero. L’indiziato numero uno in casa rossonera rimane ancora Joshua Zirkzee, attaccante in forza al Bologna.

Milan in pressing su Zirkzee
Zirkzee Leao LaPresse spaziomilan.it

L‘attaccante olandese, non convocato da Ronald Koeman per i prossimi Europei 2024 a causa anche degli ultimi problemi fisici avuti nel finale di stagione, piace al Milan da parecchio tempo e la dirigenza rossonera lo ha individuato come sostituto di Giroud.

Come riportato da Gianlucadimarzio.com, il Milan continua a sondare la pista dell’attaccante classe 2002, reduce da una stagione strepitosa al Bologna. Le parti sono ancora distanti, ma la dirigenza rossonera è al lavoro per risolvere alcuni nodi, legati soprattutto all’ingaggio. In tal senso, la volontà del calciatore è quella di rimanere in Italia e questo può influire sulla scelta e sulla prosecuzione dei dialoghi tra le parti. Zirkzee ha bisogno di giocare, vista anche la giovane età, e il Milan gli può garantire la titolarità e una competizione prestigiosa come quella della Champions League. Vedremo nelle prossime settimane se ci saranno sviluppi.

Impostazioni privacy