Berlusconi: "Me ne andrò solo dopo aver vinto ancora. Presi il Milan perché mi ricordava l'infanzia e mio padre. Mai dettato formazioni, spesso le suggerivo"