Torino: bene gli interni e le tre punte, fase difensiva insufficiente