Kakà, Mexes, Ganso: il punto

Kakà, Mexes, Ganso: il punto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non importa il mese dell’anno in cui siamo: nonostante la finestra di mercato invernale si sia conclusa da tempo e quella estiva sia ancora lontana, il mercato impazzisce e fa sempre parlare di sé. La situazione reale dei rossoneri è ricca, ma un po’ confusa: cerchiamo di fare ordine. Per quanto riguarda i possibili acquisti, negli ultimi giorni rimbomba la voce di un clamoroso ritorno di Ricardo Kakà: la voglia da parte della dirigenza rossonera di rivederlo a San Siro è tanta, ma la situazione contrattuale del giocatore risulta complessa, impossibile da sostenere per una squadra italiana. Si dovrà, dunque, aspettare il momento giusto per far decollare questa ipotetica trattativa, in virtù della volontà di tutte le parti, Milan, Kakà e Real.

Sempre sul fronte entrate è ormai certa l’acquisizione del centrale francese della Roma, Philippe Mexes, che arriverebbe gratis dato il suo contratto in scadenza. Il fatto di non dover sborsare nulla, contratto a parte, rappresenta un enorme vantaggio, anche se restano dubbi sulla mancanza di continuità del giocatore, che risulta altalenante nel rendimento e un po’ testa calda, come dimostra la sua espulsione con lo Shakhtar Donetsk. Il francese al Milan potrebbe voler dire Astori alla Roma: in estate sembra più che possibile il riscatto e quindi il ritorno del cagliaritano alla base rossonera. Astori, a quel punto, potrebbe essere girato subito alla Roma, resta da vedere se in modo definitivo o in prestito. Forse meriterebbe di giocarsi le sue chance alla corte di Allegri.

L’operazione più affascinante che ci si appresta a vivere è, tuttavia, quella che riguarda Paulo Henrique, detto Ganso, talento brasiliano che scatenerà un derby Milan-Inter per la sua acquisizione: per ora il trequartista del Santos è infortunato e il suo cartellino sembra molto alto. Si arriva a parlare addirittura di 50 milioni o più, cifre troppo alte e inverosimili. Bisognerà vedere chi arriverà ‘per primo’, con quali modalità e con quanti soldi spesi, ma quel che è certo è che si sta parlando di un fuoriclasse assoluto, giovane e per il futuro.

Capitolo cessioni: sembrano sicure le partenze di Onyewu che rientrerà dal prestito a giugno e Papastathopoulos che pochi giorni fa ha rifiutato lo Zenit, ma che partirà di sicuro in estate. Occorrerà osservare attentamente la questione contratti a fine scadenza che riguarda tanti nostri importanti giocatori come Nesta, Seedorf, Pirlo, Ambrosini e Inzaghi. Insomma c’è tanta carne al fuoco ancor prima di aver apparecchiato la tavola. Non ci resta che aspettare…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy