Letizia, "bimba rossonera". Che gaffe!

Letizia, “bimba rossonera”. Che gaffe!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il sindaco di Milano Letizia Moratti è inciampata in un’altra gaffe calcistica sulla squadra di famiglia, l’Inter, confessando con un lapsus immediatamente corretto, di essere stata milanista da bambina. La rivelazione-bomba, subito smentita tra le risate, è avvenuta nel salotto tv di Verissimo, nella puntata che andrà in onda domani su Canale 5 alle ore 15,30. Il vj Alvin stuzzica il sindaco insinuando il sospetto su un inconfessabile tifo rossonero a conferma della sua dichiarata indipendenza dal marito Gianmarco, fratello del patron nerazzurro Massimo, e Letizia Moratti candidamente ammette: “Io ero milanista da bambina“.

Ma davanti allo stupore di Silvia Toffanin, infervorata dal possibile scoop, il sindaco si è immediatamente rimangiato la parola: “No, no, ho sbagliato, per carità, mio papà e la mia mamma sono ancora interisti, guardano la partita. Però diciamo – ha quindi aggiunto – che quando il Milan è fuori casa, inteso non in Italia, tipo Milan-Tottenham, allora tifo Milan“. Appena dieci giorni fa, il sindaco Moratti era scivolata su un’altra gaffe ai danni dei nerazzurri. Durante la cerimonia a Palazzo Marino per la consegna dell’Ambrogino d’Oro alla squadra del cognato, il sindaco aveva sbagliato la data di fondazione della società, confondendo il 1908 con il 1909 e il 1809.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy