Peccato, ma dobbiamo guardare avanti

Peccato, ma dobbiamo guardare avanti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Cos’è mancato? Il goal“. E’ sereno Massimiliano Allegri dopo l’eliminazione dei suoi dalla Champions e guarda avanti: “La squadra ha fatto un’ottima prestazione, i ragazzi hanno fatto tutto il possibile, sicuramente abbiamo sprecato il primo tempo della partita d’andata. Ibra stanco? No assolutamente, davanti hanno lavorato bene come hanno lavorato bene a centrocampo. Ibra si è mosso bene quando ha rifinito l’azione, forse non è stato cercato nel modo giusto. Ibra non decisivo in Champions? Una banalizzazione: se avesse fatto un goal sarebbe cambiato il metro di giudizio. C’è l’amarezza di non esser passati avendo giocato 140 minuti di buon calcio“.

Bisogna guardare gli aspetti positivi di questa gara – spiega Adriano Galliani -. Ci è mancato solo il gol. Abbiamo avuto una grande occasione, con il pallone che ballonzolava sulla loro linea. Abbiamo dominato nel possesso palla, anche oggi non abbiamo subito tiri in porta. La differenza tra una mano di Buffon che tocca il pallone ma entra e il tiro di Robinho che Gallas ha salvato sulla linea, è nulla. Abbiamo preso un contropiede all’andata, non ho nulla da rimproverare ai ragazzi. Bisogna avere la maturità di accettare le sconfitte“. La Champions è ormai alle spalle, dunque, adesso si pensa solo al campionato: “Questa eliminazione non lascerà strascichi negativi in campionato. Dimentichiamo questa partita e pensiamo al resto della stagione. Ho visto il Bari a Udine, ha fatto una buona partita, non sarà facile“.

Scuro in volto Pato: “E’ dura uscire così, non siamo felici per niente. Non è arrivato il gol, abbiamo giocato bene, ci abbiamo provato in tutti i modi, tante occasioni, ma è stato inutile. Ora pensiamo solo a campionato e Coppa Italia“. Sulla prestazione personale: “Ho fatto del mio meglio, ma si vince e si perde tutti insieme, non sono felice nonostante ho dato tutto“. Dispiaciuto anche Ibrahimovic, autore di una gara tutt’altro che indimenticabile: “In due partite hanno fatto un tiro e hanno fatto gol. Dispiace di essere usciti dalla Champions, ma abbiamo ancora lo scudetto e la coppa Italia. Non è sempre il migliore che vince. Soddisfatto della mia prova? Tutti hanno giocato bene, ho provato a fare gol, ma non è entrata. Non ho avuto troppe occasioni“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy