Triplo Milan, Inter al tappeto

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La partita più attesa e sentita, quella che quasi certamente ha deciso il campionato, si è conclusa con un trionfo rossonero. Milan che dopo soli 43 secondi colpisce con Pato e che sfiora poco dopo il raddoppio. Inter in evidente difficoltà che accusa il gol a freddo e che non riesce a rendersi pericolosa.

E’ infatti un tiro di Seedorf deviato nettamente di mano da Maicon a far proseguire il match. Rizzoli, sbagliando, lascia correre. Sul finire del primo tempo ecco l’ Inter, con Pazzini che tira in bocca ad Abbiati da buona posizione e poi Thiago Motta che con un colpo di testa a botta sicura urla al gol, strozzato dal miracolo di Abbiati che sulla linea salva il Milan. L’occasione più nitida capita però sui piedi di Eto’o che solo davanti alla porta calcia a lato per l’incredulità generale. Primo tempo che finisce così.

Il secondo tempo è controllato bene dal Milan e la partita è più lenta e meno bella, dopo 11 minuti si trasforma completamente a favore del Milan causa un chiaro fallo da ultimo uomo di Chivu su Pato, lanciato a rete. Inter in 10 e sotto di un gol e partita che scivola verso i binari rossoneri. Poco dopo, infatti, è ancora Pato che sfrutta un tap-in sotto porta di testa, servito involonatriamente da Abate, 2 a 0 e partita in cassaforte. L’Inter prova a reagire con le sostituzioni di Milito e Stankovic ma la squadra del contestatissimo Leonardo non ne ha più e nei minuti finali crolla definitvamente.

Prima Robinho si mangia due gol a tu per tu con Julio Cesar, poi Cassano, subentrato per il brasiliano, segna su rigore il 3 a 0 finale. Cassano che poco dopo si fa banalmente espellere per doppio giallo in una giornata perfetta e una partita giocata in modo fantastico da tutti. La risposta del Milan c’è stata, il ruggito del diavolo risuona in tutta Milano.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook