Schierati gli 11 leoni, il 4-3-1-2 di Mr. Allegri

Ebbene si, anche per noi è arrivata la 35a giornata di serie A. I rossoneri ospitano in casa un Bologna reduce da 4 sconfitte, accumulate forse in seguito al raggiungimento del traguardo dei 40 punti che ha fatto decisamente calare la tensione. Ma Malesani punta sull’artiglieria pesante oggi schierando al Meazza una formazione ostica rivolta a non fare giocare i padroni di casa.

Mr. Allegri non può sbagliare, non in questa occasione. Le squadre che potevano inizialmente sembrare meno pericolose si sono rivelate invece quelle più fastidiose e quelle che ci hanno rubato punti importanti che avrebbero già potuto mettere lo scudetto in cassaforte. Quel che serve quindi, è una prestazione decisa che non lasci possibilità di repliche.

L’allenatore toscano ritrova Nesta che torna ad affiancare il brasiliano Thiago Silva ormai più che promosso anche senza l’aiuto del professore. Confermato sulla sinistra Zambrotta cosi come sulla destra ci sarà Abate. Con lo squalificato Van Bommel il dubbio resta per il sostituto; Allegri deve sceglierne uno fra Pirlo e Ambrosini, entrambi reduci da infortuni.

Completano il reparto Seedorf e Flamini, con uno scatenatissimo Boateng trequartista a guardare le spalle di Robinho e Cassano. La formazione titolare dovrebbe quindi essere la seguente: ( 4-3-1-2) Abbiati, Abate, Nesta, Thiago Silva, Zambrotta, Seedorf, Pirlo, Flamini, Boateng, Cassano, Robinho.

A disposizione del tecnico livornese: Amelia, Bonera, Yepes, Antonini, Gattuso, Ambrosini, Beretta.

Non si potrà assolutamente contare sugli indisponibili: Pato, Jankulovski, F. Inzaghi.

Sono invece diffidati il regista Andrea Pirlo, Bonera, Gattuso e Nesta.

Infine la guarderanno dagli spalti del Meazza gli squalificati Van Bommel e Ibrahimovic (una giornata).

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy