Calciopoli: si chiude!

Calciopoli: si chiude!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Giovedì il procuratore federale Stefano Palazzi consegnerà al consiglio federale un documento riguardo la possibile e definitiva chiusura del processo riguardo l’ assegnazione dello scudetto 2006 all’ Inter e il ricorso presentato, più di un anno fa, da Andrea Agnelli, appena insediatosi alla guida della società bianconera.

Impossibile che il titolo possa tornare nella bacheca bianconera: la decisione sarà riguardo la revoca o meno dello scudetto assegnato a tavolino alla società neroazzurra. Tutti i tifosi bianconeri e non si aspettano che la decisione sia quella giusta: che lo scudetto non sia assegnato all’ Inter. Molte son state le tesi difensive della società torinese: adesso non occorre stare a ripeterle ma il cuore,  il buon senso invitano il procuratore a togliere lo scudetto all’ Inter, dato l’ oggettiva differenza tra le due squadre all’ epoca.


Nel 2006 la Juve di Fabio Capello prestò otto giocatori alla finale mondiale di Berlino tra Italia e Francia (Buffon, Cannavaro, Zambrotta,Thuram, Camoranesi, Del Piero, Vieira, Trezeguet) e aveva in rosa un pallone d’oro (Nedved), giovani che oggi hanno sfondato (Chiellini, Balzaretti, Ibra) e giocatori superiori alla media del campionato italiano (Emerson su tutti ma anche Mutu). Soltanto questo nostalgico ricordo basta per confermare che la Juve non ha avuto nessun bisogno di aiuto per stra-vincere quei due campionati. Staremo a vedere. La giustizia esiste!

Bimbi Andrea

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy