E' Axel Witsel, manca solo la firma

E’ Axel Witsel, manca solo la firma

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

I rossoneri stanno per mettere a segno un altro colpo. Dopo Mexes e Taiwo, il Milan avrebbe raggiunto l’accordo con lo Standard Liegi per il trasferimento di Axel Witsel a Milano. Lo scrive il quotidiano belga Derniere Heure spiegando che le due società hanno definito tutto venerdì sera dopo Belgio-Turchia (1-1 con calcio di rigore fallito da Witsel) e che manca soltanto la firma del giocatore che dovrebbe, però, arrivare a breve.

Buon fisico (1.83 di altezza) e ottimi piedi, ha mostrato in carriera anche di essere portato alla fase realizzativa, come dimostrano i 46 gol in 200 partite da professionista, 5 in 17 presenze con la Nazionale belga, della quale è diventato rapidamente uno dei punti di forza. Witsel ha iniziato come centrocampista difensivo ma, complice la buona tecnica, è stato poi utilizzato praticamente in tutti i ruoli della mediana, anche come esterno.

La notizia non è stata nè confermata, né smentita da Adriano Galliani: “Sono 25 anni che il presidente Berlusconi fa regali alla squadra, arriverà anche la mezz’ala sinistra“. L’amministratore delegato del Milan ha assistito, a Lucca, al quarto di finale che la Primavera rossonera ha perso per 1-0 contro la Roma. “Dal 12 luglio in ritiro a Milanello – ha aggiunto Galliani – porteremo oltre a Merkel anche Fossati, Calvano, De Sciglio e Valoti, un giovane in arrivo dall’Albinoleffe“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy