E se ci sorprendessero?

E se ci sorprendessero?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come è logico e lecito che sia, in questi primi giorni di mercato ne abbiamo viste e sentite tante. Giocatori bloccati, affari rinviati, voci di trasferimenti, acquisti chiacchierati. Alla Juve, causa anche una non sempre favorevole messa in scena dei media, sono a decine i giocatori accostati. Dalla idea pazza per Tevez agli incontri segreti con i procuratori di Aguero, dall’obiettivo Sanchez al ripiego Vucinic, senza dimenticare i vari Higuain, Benzema, Rossi, Nani, Ribery, Dzeko ecc. Si potrebbe continuare a lungo. Tanto fumo e quasi niente arrosto. Come dicevo prima, un grande vociare inscenato da televisioni e giornali che non fa altro che aumentare le pressioni sulla dirigenza bianconera, oltre a indurre spesso inutili fantasticherie nelle menti dei tifosi juventini.

Tutto sommato però, essendo agli inizi di giugno, con gli arrivi di Pirlo e Ziegler e i quasi certi Pazienza e Lichtsteiner, l’operato di Marotta può essere considerato più che sufficiente.  A parecchi tifosi possono non essere tanto graditi questi nomi, ma potrebbero diventare un buon antipasto prima del dessert finale. I media dagli entusiasmi iniziali dei 2-3 top player promessi, hanno pian piano smorzato i sogni, riducendoli ad uno. E se non fosse vero? Chi ci dice che i top player non siano ancora 2 o 3? I soldi ci sono e le varie cessioni (Melo, Sissoko, Amauri e Iaquinta su tutti) potrebbero ulteriormente aumentare il capitale. La campagna acquisti milanista della scorsa estate, con Ibra e Robinho arrivati a campionato già iniziato, ci insegna che bisogna aspettare ed avere pazienza e soprattutto fiducia, speranzosi che qualcuno quest’anno abbia deciso di stupirci!


Nicola Frega

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy