Un Faraone a Napoli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non è il titolo di un film dell’indimenticato Totò, quanto l’ennesima stella da aggiungere all’invidiato cast azzurro.

Stiamo parlando di Stephan El Shaarawy, giovane trequartista del Padova, ma di proprietà del Genoa. Proprio in questi giorni, il diciannovenne italo-egiziano sta facendo parlare di se per le prodezze dimostrate nella semifinale  play-off di ritorno, che hanno affossato il Varese dell’ormai ex tecnico Sannino. Prodezze che hanno sottolineato, ancora una volta, le sue abilità tecniche ed il suo stile di gioco, molto simile ad un altro astro del Napoli, Marek Hamsik.


Su di lui si sono mossi i maggiori club italiani, tra cui il Napoli, per informarsi della situazione contrattuale del ragazzo, che è in prestito con diritto di riscatto per la compartecipazione dal Genoa, come fatto sapere dal direttore sportivo  del Padova, Rino Foschi, intervenuto ai microfoni di Radio Crc:  “El Shaarawy è ancora del proprietà del Genoa, lo riscatteremo solo se dovessimo andare in A. Per il Napoli potrebbe essere un gran colpo, sarebbe l’ideale come vice Hamsik. Con Bigon ho parlato di El Shaarawy, sa bene che non sarà facile prenderlo ma sarebbe bello se potesse giocare a Napoli, farebbe impazzire la piazza azzurra. E’ pronto per una grande squadra, è un piccolo campione ma è anche molto professionale”.
Il contatto c’è stato, ma la trattativa è difficile, considerando il fatto che il calciomercato è iniziato da poco, spetta a De Laurentiis portare in azzurro un’altra stella per lo spettacolo della Champions.

Francesco Esposito

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook