Uno svizzero tira l’altro: assalto ad Inler

Uno svizzero tira l’altro: assalto ad Inler


Quella di ieri è stata una giornata agrodolce per il mercato del Napoli. La cattiva notizia è sicuramente rappresentata dalla conferma che Mimmo Criscito non giocherà in azzurro la prossima stagione: questioni tattiche ed economiche hanno portato il terzino di Cercola ad accettare la faraonica proposta dello Zenit Sanpietroburgo di Spalletti (3,5 mln. Annui per quattro anni!).

Il Napoli però si è subito consolato strappando al Parma Blerim Dzemaili che diventa a tutti gli effetti, dopo Marco Donadel, il secondo acquisto del Napoli. Il giocatore di origini macedoni non stuzzica particolarmente la fantasia della platea napoletana ma è stato fortemente voluto da Walter Mazzarri per le sue doti di centrocampista moderno e completo: l’ex numero 10 di Franco Colomba infatti è dotato di fiato, fisico, fosforo, tecnica e cuore. Con queste caratteristiche Dzemaili potrebbe davvero far ricredere la torcida azzurra in breve tempo.


Un centrocampo tutto svizzero?: Bigon e De Laurentiis, è noto, sono alla ricerca di un altro mediano da affiancare all’ex giocatore di Torino e Parma e il candidato numero uno resta sempre Gokhan Inler (anche perchè Arturo Vidal pretende uno sproposito: 3 mln.annui). L’inizio della prossima settimana potrebbe essere il momento buono per l’assalto decisivo al nazionale elvetico: innanzitutto perchè il numero 88 dell’Udinese tornerà dalle vacanze e potrà essere presente durante la trattativa.Il secondo motivo è che tra De Laurentiis e Lamberti (l’agente dello svizzero) dopo tante stilettate ed incomprensioni si è registrato un riavvicinamento che ha ridato nuova linfa all’affare Inler-Napoli.

L’idea di un Napoli dal cuore svizzero è sempre più vicina a diventare realtà.

 

Marco Soffitto




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl


Uno svizzero tira l’altro: assalto ad Inler


Quella di ieri è stata una giornata agrodolce per il mercato del Napoli. La cattiva notizia è sicuramente rappresentata dalla conferma che Mimmo Criscito non giocherà in azzurro la prossima stagione: questioni tattiche ed economiche hanno portato il terzino di Cercola ad accettare la faraonica proposta dello Zenit Sanpietroburgo di Spalletti (3,5 mln. Annui per quattro anni!).

Il Napoli però si è subito consolato strappando al Parma Blerim Dzemaili che diventa a tutti gli effetti, dopo Marco Donadel, il secondo acquisto del Napoli. Il giocatore di origini macedoni non stuzzica particolarmente la fantasia della platea napoletana ma è stato fortemente voluto da Walter Mazzarri per le sue doti di centrocampista moderno e completo: l’ex numero 10 di Franco Colomba infatti è dotato di fiato, fisico, fosforo, tecnica e cuore. Con queste caratteristiche Dzemaili potrebbe davvero far ricredere la torcida azzurra in breve tempo.


Un centrocampo tutto svizzero?: Bigon e De Laurentiis, è noto, sono alla ricerca di un altro mediano da affiancare all’ex giocatore di Torino e Parma e il candidato numero uno resta sempre Gokhan Inler (anche perchè Arturo Vidal pretende uno sproposito: 3 mln.annui). L’inizio della prossima settimana potrebbe essere il momento buono per l’assalto decisivo al nazionale elvetico: innanzitutto perchè il numero 88 dell’Udinese tornerà dalle vacanze e potrà essere presente durante la trattativa.Il secondo motivo è che tra De Laurentiis e Lamberti (l’agente dello svizzero) dopo tante stilettate ed incomprensioni si è registrato un riavvicinamento che ha ridato nuova linfa all’affare Inler-Napoli.

L’idea di un Napoli dal cuore svizzero è sempre più vicina a diventare realtà.

 

Marco Soffitto




ULTIME NOTIZIE