Galliani: “Qualcuno dovrà partire”. Chi?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Finalmente si parte! Con l’inizio del raduno, inizia anche  a prendere forma la rosa del futuro Milan.

Le parole del nostro ad, Adriano Galliani, non sono certo passate inosservate; ed hanno suscitato interesse e scalpore: “Qualcuno dovrà partire, il numero ideale è 25-26 calciatori. Non partirà nessuno dei primissimi, Cassano resta perchè è tra questi big, parlo ad esempio di giocatori come Strasser”. Proprio per quanto riguarda il giovane Strasser, sembra essere questione di ore, ormai, il trasferimento in salento: direzione Lecce per il ventunenne centrocampista.

Ma la presenza di Cassano in rossonero nel prossimo campionato, non è certo una certezza assoluta come dichiarata da Galliani, anzi: dato l’elevato ingaggio dell’attaccante di Bari Vecchia (2,5 milioni di euro netti), sarebbe un guadagno per i rossoneri anche la sola cessione; per non parlare, poi, del guadagno che gioverebbe le casse milaniste se fosse impiegato come pedina di scambio per qualche giocatore come ad esempio Montolivo, il cui nome si è spesso accostato ai milanisti.

Considerando, inoltre, che la rosa attuale è composta da 28-29 giocatori, per scendere a 25-26 sarà necessario programmare ancora qualche altra partenza. Infatti, sono fortemente in bilico anche le posizioni di altri rossoneri come Oddo (che ha già espressamente esternato il suo malcontento per lo  scarso impiego nello scorso campionato), Antonini, Bonera, Emanuelson.

Dunque, l’intento sembra essere quello di diminuire la quantità per puntare tutto sulla qualità. E Galliani non sembra chiude del tutto ad un ritorno di Kakà, infatti: “E’ rimasto nei cuori di tutti noi, ma sarebbe un’operazione molto difficoltosa”. Certo, non è tra le priorità a causa dell’elevato ingaggio, ma uno spiraglio per il nostro ex numero ventidue c’è sempre. Ed i milanisti ci sperano…

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook