Juventus Channel: è crisi profonda!

Juventus Channel: è crisi profonda!


Se il buongiorno si vede dal mattino, per “Juventus Channel” non sarà di sicuro una buona giornata.

E’ da poche ora infatti che il famoso canale tematico bianconero ha sospeso la sua messa in onda.

I  trenta collaboratori, tutti precari con un contratto determinato fino al 2013, hanno ricevuto un gelido comunicato dall’azienda dove si comunica l’esonero di recarsi al lavoro fino a nuovo ordine.

Dalle ultime indiscrezioni, già da tempo “Juventus Channel” si trovava in una situazione preoccupante, tanto che i suoi dipendenti hanno affermato di non ricevere stipendio da più di due mesi.

I dipendenti hanno precisato che non è stata loro volontà quella di terminare il servizio, ne hanno mai indetto uno sciopero generale.

Il canale è una vera e propria istituzione per i tifosi bianconeri dal 2006, venne creato nel giorno del 109 anniversario della fondazione del club torinese, e nel suo primo anno di vita vantava uno share di 40.00 abbonati.


Da oggi si interrompe una tradizione lunga cinque anni per i numerosissimi abbonati Sky che non potranno più seguire minuto per minuto la loro squadra del cuore.

Come si giustificherà l’azienda?

Per adesso trasmettendo un amichevole; non credo che questo sarà abbastanza!

Laura Cherubini

 

 




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl